Il sito dei fuorisede di Matera

Archive for October, 2010

64 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with one comment

rassegna11

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura.

DA IL QUOTIDIANO DEL 12/10/2010

UN’AREA PER IL POLO FIERISTICO

“Incontro per nuove sinergie tra il sindaco e il commissario del Consorzio industriale”

(…Ed a questo punto alzo bandiera bianca! )

 

DA SASSILAND DEL 14/10/2010

CONTRIBUTO PER L’USO DEI PISUS

Francesco Vespe: <<Un secondo criterio riguarda la candidatura di Matera a capitale della cultura. Un progetto ambizioso e temerario per la nostra città! […] Per diventare realistico occorre che tutta la città ci creda e si concentri per centrare questo obiettivo senza nascondersi dietro lo sterile filosofare o rifugiarsi nel nostro atavico minimalismo autodistruttivo. Minimalismo di cui è preda il mio misterioso amico Materatown che è andato ad intervistare i nostri “competitors” Romagnoli con l’intento di far emergere la nostra inadeguatezza. Ma è giovane ed ha ancora tanto tempo per redimersi!>>

(Ubi maior…”minimalista” cessat!)

 

DA TRMTV 15/10/2010

A NATALE LO SCONTO SULLA BENZINA DEI AI LUCANI

“Lo ha annunciato, a Matera, Guido Viceconte, sottosegretario allo Sviluppo economico”

(Ad un uomo così bisognerebbe intitolargli un Palazzo intero! )

 

 DAL POMERIDIANO DEL 15/10/2010

CUORE NEI SASSI

“Si terrà, oggi e domani, a partire dalle ore 16.00, presso l’Hotel Hilton di Matera, un congresso di cardiologia a valenza nazionale denominato “Cuore nei Sassi”.”

(Non oso immaginare il titolo se il congresso fosse stato di urologia!)

 

DA TRMTV DEL 15/10/2010 (ORE 11:49)

PASTORE RUMENO SCOMPARSO A MATERA

“Scomparso, Neculai Stocea, un pastore rumeno di 43 anni di cui si sono perse le tracce da ieri sera. Le forze dell’ordine stanno setacciando la zona.”

(Da ” Chi l’ha visto? “…. )

 

DA TRMTV DEL 15/10/2010 (ORE 18:08)

RITROVATO IL PASTORE RUMENO SCOMPARSO

“E’ stato ritrovato il pastore rumeno di 43 anni che era scomparso dopo aver portato al pascolo il gregge. L’uomo, così come ha riferito ai carabinieri, si sarebbe addormentato.”

(… a “Chi l’ha svegliato?” )

 

DA MILLEMEDIA DEL 18/10/2010

MATERA, NASCE UN NUOVO SCI CLUB

“Si è costituita nei giorni scorsi l’Associazione Sci Club Matera Città dei Sassi, con sede a Matera in via Cappelluti.”

(La prossima volta che scendo a Materatown mi devo ricordare di montare le catene da neve!)

 

DA MILLEMEDIA DEL 19/10/2010

MATERA, COSTITUITO CENTRO STUDI CESTAM

“Allo scopo di promuovere la cultura dell’arbitrato e della conciliazione si è costituita a Matera l’associazione Centro studi per l’arbitrato e la conciliazione Matera (Cestam).”

(Peace and Love!)

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 19/10/2010

MATERA-LINUX DAY

“Domani alle 10 nella sala convegni della Mediateca Provinciale di Matera conferenza stampa di presentazione del Linux Day. Le dimostrazioni previste sono:”

-Dimostrazione della Distro Itis Linux;
-Un po’ di GIMP per tutti;
-Dimostrativo di Aula Edubuntu;
-Install Fest con le testimonianza degli utenti linux neofiti.

(Meno male che Bill Gates c’è!)

 

DA IL POMERIDIANO DEL 21/10/2010

CRONACA

“Matera CCIAA e BPMEZ: Un protocollo!”

(A quando un protocollo tra ABCDEFGHIL e MNOPQRSTUVZ ?)

 

DA REPUBBLICA DEL 22/10/2010

PULLMAN IN ARRIVO AD AVETRANA

“Comitive in partenza dalla Basilicata per vedere i luoghi del caso Sarah Scazzi”

(Avetrana coast to coast! )

Share

Written by materatown

October 25th, 2010 at 12:03 am

In nome del Papa…Leo

with one comment

papaleo

Fuorisede e stanziali di Materatown, alzatevi tutti in piedi perché una fumata bianca sta solcando i cieli della nostra città e, per questa ragione, nel più religioso silenzioso leggiamo la solenne proclamazione:

Annuntio vobis gaudium magnum;
habemus Novellum Mitum Sfinitum:

Eminentissimum ac Reverendissimum Dominum,
Registam et Actorum ROCCO
Sanctae Lucanae Ecclesiae
qui sibi nomen imposuit PAPA…LEO I

Eh sì, miei cari lettori, un nuovo Mito Sfinito è nato in città. Si tratta di Sua Santità, attore e regista, PAPA LEO I, che dopo aver girovagato per numerose diocesi cinematrogafiche italiane in compagnia di  “artisti” di fama mondiale come Leonardo Pieraccioni, Lino Banfi e Adriano Pappalardo ha deciso, a seguito del suo film “Basilicata coast to coast” di farci dono della Sua Divina presenza in pianta stabile a Materatown, raggiungendo, per tal motivo, livelli di venerazione tali da sfiorare la beatificazione.

Infatti il numero di stanziali, seguaci di questo Mito Sfinito, è in continuo aumento e da mesi si organizzano veri e propri pellegrinaggi per far visita a PAPA LEO I che, da parte sua, non lesina apparizioni in conferenze stampa, tavole rotonde e convegni sugli argomenti più disparati, nonchè durante le meravigliose performance musicali in concerti Jazz in perfetto stile Woody Allen, che lo hanno visto indiscusso protagonista dell’estate lucana appena trascorsa. Ma sono soprattutto i politici, principalmente in campagna elettorale, insieme ai giornalisti locali, i più fervidi discepoli di PAPA LEO I e tutti fanno a gara per farsi fotografare in Sua compagnia e per diffonderne il Verbo alla popolazione stanziale. A dimostrazione di ciò, vi riportiamo solo alcuni dei Dogmi che PAPA LEO I ci ha donato in questi mesi “ex cathedra” sotto forma di Encicliche pastorali puntualmente riportati dagli organi di informazione:

 

ENCICLICA PASTORALE “AQUA CALDA SCOPERTA EST”

<<I politici si devono sforzare ed uscire dalle logiche del clientelismo e far sì che prevalga la meritocrazia!>> (Papa Leo I)

ENCICLICA PASTORALE “ET BANCARIUM MUTUUS TIBI PAGARE FACIO?”

<<Ai giovani lucani mi sento di dire, che, piuttosto di affinare le proprie capacità e pretendere di applicarle, come dico nel film, bisogna trovare un sogno, una passione ed inseguirla fino in fondo!>> (Papa Leo I)

ENCICLICA PASTORALE “ALCOOLICIS DAMNIS”

<<Basilicata coast to coast è un esperimento di teatro-canzone>> (Papa Leo I)

ENCICLICA PASTORALE “NUMEROS DARE”

<<Il film è un innovativo trampolino di lancio per il turismo in Basilicata (+ 20%)>> (Papa Leo I)

 

Anche noi fuorisede, che purtroppo siamo impossibilitati a vivere la quotidianità della Santa presenza di PAPA LEO I,  non possiamo che inchinarci dinanzi a questo Mito Sfinito in attesa di poterlo ammirare nuovamente nei cinema nordici in un nuovo capolavoro magari dal titolo “Rocco e i suoi stanziali” oppure “Mamma ho perso la littorina”.  La lontananza però non ci impedisce di unirci al coro di molti stanziali che all’unisono acclamano PAPA LEO I SANTO SUBITO!

Share

Written by materatown

October 19th, 2010 at 12:17 am

63 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

without comments

rassegna11

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura.

DAL QUOTIDIANO DEL 25/9/2010

CONCORSO ALL’ARBEA

Nunzia Antezza, consigliere comunale di Matera, e impiegata nella sede dell’Arbea della città dei Sassi, si è aggiudicata il concorso per la progressione verticale di 3 unità amministrative da categoria C a categoria D. Escluso l’unico candidato tra tutti concorrenti in possesso di un diploma di laurea.

(Quando una ha le qualità…non c’è laurea che tenga! )

 

DA ESSERECONTEMPORANEI.IT DEL 30/9/2010

LEZIONI DI FANTATROPOLOGIA PRESSO MEDIATECA MATERA

La Fantantropologia segnala l’apertura del congresso ad audaci esercizi dell’immaginazione ancorati in qualche modo a competenze antropologiche ed etnografiche. Si tratterà di partecipare ad un /frame/ ludico raccogliendo la sfida di prevedere il futuro, relativamente ad un oggetto di ricerca, al modo di conoscerlo / trattarlo e alla soggettività stessa del ricercatore. L’idea è quella di giocare per alcune ore a desaturare il presente culturale affinchè emergano per  frammenti magari ironici etnografie di mondi ritenuti da antropologi accreditati in qualche modo possibili nel 2049. Seppure in modo ludico, l’intento è quello di interrogarsi su quello che nel futuro sarà dell’antropologia e di noi stessi.

(Ma al CIM hanno esaurito i posti?)

 

DA SASSILAND.IT DEL 1/10/2010

LE RELIQUIE DI SAN PIO NELLA QUESTURA DI MATERA

Le reliquie di San Pio, durante la tre giorni di peregrinatio nella città dei Sassi, hanno fatto tappa stamattina 1° ottobre anche in Questura!

(Tratto dal nuovo film di Franco Nero: “La città spara…La polizia prega! ” )

 

DA SASSILAND.IT DEL 1/10/2010

I CONTROLLI DELLE FORZE DI POLIZIA CONTRO LE GUIDE ABUSIVE

Continui e numerosi controlli sono stati effettuati nei giorni scorsi da parte delle Forze di Polizia allo scopo di prevenire e di contrastare il fenomeno delle guide turistiche abusive a Matera.

(E a Dicembre controlli a tappeto a Metaponto sui lidi abusivi!)

 

DA FACEBOOK DEL 3/10/2010

PAGINA DI SALVATORE ADDUCE

Salvatore Adduce parteciperà al Convegno “Il Digitale Terrestre come opportunità di sviluppo per il Sud.”

(Aspetta che me lo scrivo!)

 

DA BASILICATANET.IT del 4/10/2010

FOLINO ALLA CONFERENZA CALRE

Folino (Presidente consiglio regionale): <<Lo sviluppo del confronto e della cooperazione fra le Assemblee legislative regionali […] è anche il segno della leale collaborazione fra i Consigli regionali italiani, che al di là dell’orientamento politico sono in grado di perseguire obiettivi comuni e di realizzare le necessarie sinergie”.

(Oramai siamo a livello di pandemia!)

 

DALLA GAZZETTA DEL 6/10/2010

LAUREATO LUCANO LAVORA IN SVIZZERA COME CAVIA UMANA

Una vita da precario. La laurea in Lettere e filosofia non gli crea le opportunità che sperava. E così il potentino R. S., 34 anni, per evitare di sprofondare nella depressione del disoccupato ha deciso di «affittare il suo corpo». Si mette a disposizione delle case farmaceutiche per testare nuove molecole e nuovi farmaci. È quel che si dice una «cavia umana».

(Il presidente Vito De Filippo:<<Manca il lavoro in Basilicata? Assolutamente no!! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 6/10/2010

LA LISTA STELLA ALL’ATTACCO SUL CASO PISU

“IL portavoce della Lista Stella, Francesco Santantonio, esprime forte preoccupazione nella definizione dell’annosa questione dei Pisu”

(Portavoce-Santantonio…Ossimoro perfetto!)

 

DA IL POMERIDIANO DEL 7/10/2010

UNESCO: MATERA IN UZBEKISTAN

Sarà il primo workshop Italia-Uzbekistan tematico, “Emozioni Unesco”, che si terrà nel padiglione dell’autorità Uzbektourism, per avviare una stretta cooperazione fra le destinazioni turistiche del Mezzogiorno tutelate dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità e quelle dell’Uzbekistan. “In occasione del workshop – ha sottolineato l’assessore al Turismo, Angelo Garbellano – verrà presentato un catalogo”

(Buon viaggio e mandateci una cartolina! )

 

DA IL POMERIDIANO DEL 7/10/2010

A MATERA IL GIRO DELLE IMPRENDITRICI

Farà tappa venerdì 8 ottobre a Matera, con inizio alle ore 15.30, presso la sala convegni della Camera di Commercio il 3° Giro d’Italia delle donne che fanno impresa.

(E’ il caso di dire..PEDALARE! )

 

DA SOUTHERITAGE.ORG DEL 7/10/2010

INDEX REPERTORIO D’ARTE CONTEMPORANEA IN BASILICATA

Index, Repertorio d’arte contemporanea in Basilicata ha come punto di partenza la riflessione sull’archivio come metafora della pratica curatoriale […] si pone come un progetto di documentazione sulle arti visive pensato e definito come un cabinet. Il progetto mira alla promozione degli artisti lucani, che dopo una serie di studio visit sceglie cinque artisti che entrano a far parte dell’archivio. Presenta inoltre una serie di video-interviste d’approfondimento sul percorso di ricerca dei singoli artisti finalizzata ad un a riflessione che privilegia l’esperienza dell’arte rispetto alla concezione dell’opera.

(Adesso vado ad ubriacarmi! Buona notte! )

Share

Written by materatown

October 11th, 2010 at 12:01 am

62 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with one comment

rassegna11Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura.

  

DA IL POMERIDIANO del 20/9/2010

DE FILIPPO I GIOVANI E LO SVILUPPO

<<La nostra regione non produce solo petrolio, ma anche laureati, circa 3.500 ogni anno, di cui 800 solo dall’Università della Basilicata. Se le famiglie sono pronte a investire sulla formazione dei propri figli significa che la nostra Regione sta crescendo. I nostri laureati, come quelli delle altre regioni, si muovono fra le grandi capitali italiane e rappresentano un grande patrimonio da valorizzare. In Basilicata manca l’occupazione? Assolutamente no se pensiamo che nella nostra regione lavorano circa 10-15 mila badanti, 10 mila addetti al turismo extracomunitari, 10 mila addetti all’agricoltura extracomunitari.>> (Il Presidente della Regione, Vito De Filippo)

Quale frase metteresti a commento di questa dichiarazione?

  • Non so! Non rispondo. Dopo aver letto questa dichiarazione ho avuto un malore! (27%, 34 Votes)
  • Investiamo su De Filippo! Mandiamolo su Marte con un biglietto di sola andata! (19%, 24 Votes)
  • Perchè Vendola non è nato a Materatown? (13%, 16 Votes)
  • Ma la laurea in filosofia la danno proprio a tutti? (10%, 13 Votes)
  • Offriamogli un posto di operatore turistico come comparsa in una casa-grotta! (9%, 11 Votes)
  • E se avesse lui bisogno di una badante? (8%, 10 Votes)
  • La nostra Regione non produce solo petrolio. Purtroppo produce anche Presidenti! (8%, 10 Votes)
  • Ha ragione! Sono tante le le braccia rubate all'agricoltura! (8%, 10 Votes)

# Grazie Stanziale n° 128! A NOME DI TUTTI I CANDIDATI TI RINGRAZIAMO! #

Loading ... Loading ...

 

 

 

Share

Written by materatown

October 4th, 2010 at 12:01 am