Il sito dei fuorisede di Matera

85 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

con 4 commenti

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 14/3/2012

DURA PRESA DI POSIZIONE DI SAVERIO CALIA

<<I salotti non li pensa nessuno!>>

(Na li p’nzem prept! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 14/3/2012

SALTA L’ACCORDO DI PROGRAMMA

“Non è un problema di Governo, qui non centrano i colori politici…”

(Infatti è un problema di grammatica! )

 

DA SASSILAND DEL 20/3/2012

TORNA LA PIZZA LUCANA, PER CELEBRARE L’ECCELLENZA REGIONALE

“Per l’occasione il giovane pizzaiolo e padrone di casa Bartolo Cappiello presenterà le sue originali e particolari interpretazioni sul tema della pizza lucana, rigorosamente realizzata con semole rimacinate di grano duro 100% lucano. Una pizza a Km zero per trasferire tutto il sapore e la bontà delle migliori produzioni locali.

(E per finire il famoso Sushi lucano per tutti !)

 

DA VOGUE.IT DEL 23/3/2012

RUBRICA A CURA DI MIKAELA BANDINI URBAN TRAVEL THERAPIST

“Per un viaggio indimenticabile a Melbourne, i consigli di Mikaela Bandini per scoprire tutto il meglio del design Made in Australia”

(Oggi ho un forte dolore all’ Urban Travel! Quasi quasi chiamo la Therapist!)

 

DA IL POMERIDANO DEL 23/3/2012

GIU’ AL SUD A MATERA

Aprile torna a parlarci del Sud in un reportage ricco di spunti di riflessione ma anche di amare constatazioni di quanto l’Unità d’Italia sia costata ai meridionali.

(Tranquilli amici nordici! E’ un pesce di… Aprile! )

 

DA SASSILIVE DEL 26/3/2012

NICOLETTI HOME AWARD 2012

Domenica 25 marzo 2012 si è svolta la finalissima del concorso di design NicolettiHome Award 2 presso la Sala Levi del Palazzo Lanfranchi di Matera!

(Al vincitore una poltrona in pelle di cassaintegrato! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 26/3/2012

IL PLAUSO DI ADDUCE A STAND BY ME

“Il sindaco, Salvatore Adduce, ha espresso soddisfazione e compiacimento per il nuovo e importante traguardo raggiunto dal regista di Bernalda, Giuseppe Marco Albano, e dall’attore e autore materano, Antonio Andrisani, con il cortometraggio “Stand by me”, che l’altra sera a Cortina d’Ampezzo si è guadagnato il prestigioso “Nastro d’Argento”, attribuito dal sindacato nazionale dei giornalisti cinematografici”

(Il Sindaco plaude…)

 

DA FACEBOOK DEL 26/3/2012

DICHIARAZIONE ANTONIO ANDRISANI

<<A me dei materani non me ne fotte un emerito cazzo. Ma attenzione non me ne fotte neanche un cazzo dei milanesi, napoletani, genovesi e via dicendo!>>

(…l’artista ringrazia! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 26/3/2012

MUTAMENTI SOCIALI E FAMIGLIA. INCONTRO DELL’ UNITEP

Domani a partire dalle ore 17 presso la Sala Carlo Levi di Palazzo Lanfranchi l’Unitep propone un incontro culturale sul tema: “Mutamento sociale e famiglia”. A partire dagli anni 50 nella famiglia predomina la figura patriarcale dell’uomo che pensa a lavorare per mantenere la famiglia mentre la donna si preoccupa delle faccende domestiche e della crescita dei figli. Negli ultimi anni abbiamo verificato che la famiglia ha subito notevoli mutamenti. La donna negli ultimi decenni si è sempre più emancipata.

(Se non c’era l’ Unitep non lo avrei mai saputo! )

 

DA BASILICATANET DEL 26/3/2012

TECH MEETING 10 IDEE D’ IMPRESA IN ATTESA DELLA FINALE

Gli aspiranti startupper lucani sono proiettati verso il mondo del web e della app economy e guardano con attenzione al proprio Territorio per scovare bisogni da esaudire attraverso un’idea vincente. Hanno un’età media di 28 anni, provengono da ambiti accademici, di ricerca e di impresa, hanno energia da vendere e voglia di mettersi in gioco. A due settimane dalla chiusura del primo TechMeeting di N.I.D.I. - TecNOfrontiere, è questo il profilo che si ricava da quanti hanno risposto all’“appello” della Camera di Commercio di Potenza e di Basilicata Innovazione che, in collaborazione con i venture capitalist di dPixel, hanno ideato e dato avvio alla business plan competition.

(TechMeeting come se fosse antani con la supercazzola startupper e scappellamento nella Venture Capitalist! )  

 

DA FACEBOOK DEL 29/03/2012

BACHECA ISAIA GIANNETTI

Cosimo Latronico scrive ad un amico mio “Come mai sei così distruttivo?”

(L’amico dell’amico mio ha scritto all’ amico suo …)

 

DA FACEBOOK del 29/03/2012

ADDUCE REPLICA AL MOVIMENTO 5 STELLE SU COSTITUZIONE PARTE CIVILE NEL PROCESSO CIFARELLI

<<Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?>>

(Forse voleva dire: “Quousque tandem abutere, Cifarellis, patientia nostra?” )

 

DA WIKIPEDIA (ENCICLOPEDIA ON LINE)

ALLA VOCE CATILINARIE

“Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra? “. Queste violente parole costituiscono il celeberrimo incipit ex abrupto della prima delle orazioni Catilinarie, pronunciata da Marco Tullio Cicerone di fronte al Senato romano riunito nel tempio di Giove Statore opportunamente presidiato, l’8 novembre del 63 a.C. per denunciare Catilina, il quale si presentò in senato nonostante, proprio quella mattina, alcuni suoi complici avessero tentato di uccidere Cicerone. Cicerone, avvertito in tempo del complotto, non permise agli emissari di Catilina di entrare nella sua casa quando giunsero per salutarlo; questi ultimi, vedendosi scoperti, abbandonarono l’impresa. Cicerone quella mattina stessa denunciò l’accaduto in Senato. L’espressione appartiene anche al linguaggio comune: viene usata con l’intenzione di accusare il suo destinatario di abusare della pazienza, dell’indulgenza o della buona educazione di chi la proferisce o del gruppo di cui si fa portavoce.

(CTRL + C… )

 

DA SASSILIVE.IT DEL 29/3/2012

SASSILIVE COMMENTA LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO ADDUCE

“Adduce ha deciso di intitolare la sua replica ad una nota locuzione latina: “Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra? “. Comincia così il celeberrimo incipit ex abrupto della prima delle orazioni Catilinarie, pronunciata da Marco Tullio Cicerone di fronte al Senato romano riunito nel tempio di Giove Statore opportunamente presidiato, l’8 novembre del 63 a.C. per denunciare Catilina, il quale si presentò in senato nonostante, proprio quella mattina, alcuni suoi complici avessero tentato di uccidere Cicerone. Cicerone, avvertito in tempo del complotto, non permise agli emissari di Catilina di entrare nella sua casa quando giunsero per salutarlo; questi ultimi, vedendosi scoperti, abbandonarono l’impresa. Cicerone quella mattina stessa denunciò l’accaduto in Senato. L’espressione appartiene anche al linguaggio comune: viene usata con l’intenzione di accusare il suo destinatario di abusare della pazienza, dell’indulgenza o della buona educazione di chi la proferisce o del gruppo di cui si fa portavoce.”

(…CTRL + V )

Share

Scritto da materatown

2 April, 2012 alle 00:01

4commenti all'articolo '85 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:'

Iscriviti per commentare con RSS oppure TrackBack l'articolo '85 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:'.

  1. Quousque tandem abutere, mttwn, patientia nostra?
    cavolo, finalmente capisco come funziona ctrl+c e ctrl+v! grazie, mttwn…

    gioschi

    2 Apr 12 at 00:10

  2. Ma il copincolla del cappelletto del comunicato stampa l’ha fatto Sassilive o è stato lo staff del Sindaco, che in quanto a copia è sono secondi a nessuno, ad inviarlo ad uso della stampa?
    Direttore Sassilive, ci chiarisce l’arcano?

    Nico

    2 Apr 12 at 20:43

  3. Cara Materatown,
    leggo solo adesso tutte le cose di Andrisani artista e tu lo sai che io sono contadino e non capisco le cose degli artisti. Ma dimmi tu, sa lo sai, quando un coso è emerito? Che deve avere di speciale? Grazie assai della spiegazione, se la sai. Tuo Bertoldo e buona Pascua

    Bertoldo

    5 Apr 12 at 08:15

  4. Sassilive è SCANDALOSO.

    U'Londinès

    10 Apr 12 at 13:35

Lascia un commento