Il sito dei fuorisede di Matera

Archive for June, 2012

Esami di Stanzialità

with 9 comments

Migliaia di ragazzi in questi giorni sono alle prese con il fatidico esame di maturità e tra questi ci sono anche centinaia di ragazzi stanziali di Materatown che, dopo aver conseguito il tanto sofferto diploma e come accaduto ai i loro padri e nonni, dovranno fare quella che è forse la scelta più importante della loro vita: dovranno decidere se continuare a rimanere stanziali o iniziare quel lungo e irreversibile percorso che li porterà ad aumentare l’esercito dei fuorisede nordici. Certamente non potrà essere la loro capacità di scrivere di “spread”, di analizzare Montale o l’abilità nel tradurre Aristotele piuttosto che risolvere il Teorema di Lagrange che potrà aiutare questi nostri giovani concittadini a compiere questa difficile scelta. Ed allora noi di materatown.net abbiamo pensato, dall’alto della nostra esperienza decennale di fuorisede, di sottoporre i piccoli cuccioli stanziali ad un vero e proprio esame al termine del quale saranno in grado di comprendere al meglio la loro propensione a rimanere stanziali per tutta la vita o se, al contrario, la loro vocazione è quella di allontanarsi da Materatown per dirigersi nel profondo Nord. Buon esame a tutti e in bocca a lupo:

  • Il candidato stanziale commenti, scegliendo la risposta che più ritiene vicina al suo modo di pensare, la lettera del Sindaco Adduce all’attore Rocco Papaleo pubblicata sul “Quotidiano di Basilicata” in risposta alle polemiche scaturite a seguito della pubblicità fatta dall’ attore lucano per conto dell’ ENI: <<Caro Papaleo non ti nascondo un pizzico d’emozione che mi prende quando vedo il cane a sei zampe dell’Eni e, permettimi, il gatto a tre zampe a rappresentare l’AgipGas. Sono due simboli che hanno accompagnato l’inizio della mia vita. Mio padre aveva un distributore di benzina dell’Eni, mia madre aveva una rivendita di bombole di gas dell’Agip. Io stesso ogni tanto distribuivo benzina e trasportavo bombole! >>

A) Quando ho letto questa lettera ho immaginato Adducino, il piccolo benzinaio, ed ho iniziato a piangere per la commozione;

B) Quando ho letto questa lettera mi è venuto in mente che il mio motorino era a secco e che dovevo andare dal distributore;

C) Quando ho letto questa lettera ho pensato: <<Ma perchè non ha continuato a fare il benzinaio seguendo la tradizione di famiglia? >>

 

 

  • Il candidato stanziale commenti, scegliendo la risposta che più ritiene vicina al suo modo di pensare, l’ iniziativa organizzata sabato 16 Giugno presso il Parco della Murgia dal titolo Festa della Transumanza così descritta: “Una passeggiata con i pastori al seguito di una mandria di mucche podoliche, con bivacco intorno al fuoco, cena rurale e musica spontanea popolare legata alla tradizione murgiana al suono di campanacci! “

A) Corro subito ad iscrivermi ed a comperare il vestito da pastorello. Adoro essere a contatto con la natura incontaminata in mezzo alla “zammiredde” ed ascoltare i campanacci delle mucche podoliche.

B) Io ci andrei pure, ma ho paura di raffreddarmi e poi a me i piedi mi fanno male già dopo due “vasche” in mezzo al corso!

C) Ma non si faceva prima a seguire il Presidente del Parco della Murgia che normalmente “transuma” da una poltrona all’altra?

 

 

  • Il candidato stanziale commenti, scegliendo la risposta che più ritiene vicina al suo modo di pensare, la seguente dichiarazione del Direttore del Comitato 2019 Paolo Verri che con queste parole ha salutato 20 camminatori giunti a Materatown e provenienti da varie parti della penisola durante la manifestazione “Camminatori d’ Italia”: <<Abbiamo deciso di accogliervi nel Palazzotto del Casale, sede del comitato Matera 2019 perchè vogliamo recuperare il significato del vicinato come occasione di confronto e di animazione di luoghi che con le loro tradizioni sono di esempio per modelli culturali antichi e, al contempo, incredibilmente nuovi>>

A) Che meraviglia la civiltà contadina! Certo che doveva essere bellissimo vivere nei Sassi patrimonio mondiale dell’UNESCO, andare al lavorare in campagna alle 3 di mattina per poi stare tutti insieme uomini e animali nel vicinato a mangiare il Pane IGP suonando il Cucù!

B) Sarà pure vero, ma mia nonna che ha vissuto nei Sassi però litiga sempre con la vicina del piano di sopra quando stende le lenzuola bagnate!

C) Ma a costui lo pagano 150.000 Euro per dire queste cose? Ditemi che i 20 “camminatori” se lo sono riportato a Torino!

 

 

  • Il candidato stanziale commenti, scegliendo la risposta che più ritiene vicina al suo modo di pensare, la notizia della chiusura, durante la Festa della Bruna, dei bagni da parte degli esercenti di locali pubblici in segno di protesta per l’aumento della tassa sui rifiuti. Per meglio aiutare il candidato vi proponiamo di seguito il testo della locandina (vedi anche la foto) che verrà affissa nei locali che aderiranno alla protesta: “TENIAMO CHIUSI I BAGNI PER FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE!! TENIAMO CHIUSI I BAGNI PERCHE’ SIAMO  SPORCACCIONI!! TENIAMO CHIUSI I BAGNI PERCHE’ IL COMUNE DI MATERA NON APRE I SUOI!! TENIAMO CHIUSI I BAGNI PERCHE’ SIAMO STANCHI DI PAGARE!! TENIAMO CHIUSI I BAGNI PER APRIRE IL CONFRONTO!! “

A) Che belle frasi! Che eleganza nel disegno! Che sottile e fine ironia! Sono fiero dei miei concittadini commercianti!

B) Che mi frega tanto io il giorno della Bruna andrò in bagno a casa mia prima di uscire e poi male che vada c’è sempre il Boschetto!

C) Noi gli abbassiamo le tasse a patto che la smettano di dire che il “bagno è rotto” se uno non ha ordinato niente!

 

 

  • Il candidato stanziale commenti, scegliendo la risposta che più ritiene vicina al suo modo di pensare, l’affermazione del Consigliere del PD Vincenzo Santochirico sulla sua pagina Facebook: <<Continuo a ricevere richieste di amicizie, ma non posso accettarle, avendo raggiunto il massimo consentito. Potete indirizzarle a Vincenzo Santochirico B ? Grazie>>

A) Visto che Santochirico è una persona importante corro a chiedergli l’amicizia sul profilo B di Facebook!

B) Quasi quasi gli chiedo l’amicizia, così faccio vedere che anche io ho tanti amici su Facebook!

C) Se uno ha al profilo B su facebook, ha pure un “lato B” dove  indirizzargli…..?

 

  • Il candidato stanziale commenti, scegliendo la risposta che più ritiene vicina al suo modo di pensare, l’affermazione del leader di Miracolo Lucano Isaia Giannetti sulla sua pagina di Facebook: <<Amici, Facebook non mi permette di accettare altre amicizie oltre i 5000 attuali. Perciò, tra qualche settimana mi trasferirò sulla pagina ‘Miracolo Lucano’>>

A) Grande Isaia! Sei la speranza del popolo lucano! Siamo tutti con te!

B) Ma chi è sto’ Isaia Giannetti? Mi pare di ricordare che forse è un calciatore o uno di “Uomini e Donne”!

C) Isaia Babà e i 5000 amiconi!

 

  • Il candidato stanziale commenti, scegliendo la risposta che più ritiene vicina al suo modo di pensare, il seguente comunicato stampa della Provincia di Materatown: <<Avviso per la costituzione di un elenco di operatori economici da consultare per l’affidamento di servizi professionali in economia per la realizzazione di azioni relative ai progetti europei all’interno dei programmi MED-2InsCluster e KnowInTarget. I profili richiesti sono: esperto in processi di innovazione e internazionalizzazione delle PMI per creazione cluster PMI europee; esperto in manifestazioni fieristiche e missioni per la cooperazione imprese europee su innovazione e internazionalizzazione delle PMI; esperto di knowledge management nelle PMI Agroalimentari e creazione di reti tra PMI>>

A) Non ho capito una mazza. Adesso chiamo il cognato di mia zia che conosce la segretaria dell’ assessore e vedo se può fare qualcosa!

B) Non ho capito una mazza. Forse è un avviso per extracomunitari ed è scritto in una lingua straniera!

C) Non ho capito una mazza!

 

 

L’Esame di Stanzialità è terminato. Il candidato deve ora calcolare quante risposte A, B o C ha collezionato e poi CLICCARE QUI per conoscere il risultato.

Share

Written by materatown

June 25th, 2012 at 12:06 am

Posted in Materatown

Habemus Gran Visir

with 5 comments

In esclusiva mondiale vi proponiamo il momento dell’ incoronazione a Gran Visir del Santo e Sacro luogo de “La Scaletta” di Ivanìm Alì Focaccein da parte del Sommo ed Unico Custode della Cultura di Materatown, nonchè Guida e Faro nella conquista del Paradiso nel 2019, il Grande Ayotollah Raf Al Ruggierawi. Noi fuorisede di Materatown, dalle terre nordiche, ci uniamo festosi agli stanziali al grido di “Ayotollah Raf Al Ruggierawi è Grande e Ivanìm Alì Focacciein è il suo Profeta!”

(*) La foto originale è tratta dalla pagina facebook della “La Scaletta”

Share

Written by materatown

June 18th, 2012 at 12:09 am

Posted in Materatown

Ho visto cose a Materatown che voi…(11)

with 3 comments

 

 

Durante la mia ultima “discesa” primaverile

 

HO VISTO COSE A MATERATOWN CHE VOI UMANI NON POTETE NEANCHE IMMAGINARE 

 

 

 

  • Ho visto il sottoscritto girovagare tra tanti autobus e non trovare quello diretto a Materatown;
  • Ho visto dei ragazzi con hogan ai piedi ed occhiali da sole grandi come fanali vicino ad un autobus e capire che quello era diretto a Materatown;  
  • Ho visto in autobus una ragazza fuorisede parlare al telefono con un’ amica stanziale e dirle <<Ciao cara!…ciao bella! Tra un po’ arrivo! …Non vedo l’ora di vederti! …Un bacio…!>>
  • Ho visto la stessa ragazza, appena chiusa la telefonata, dire alla persona che aveva accanto:<<Quella è propria una stronza!>>
  • Ho visto in autobus un ragazzo fuorisede trascorrere 2 ore giocando con il cellulare per poi telefonare ai genitori e dire: <<Ciao ho poca batteria e non so quanto regge il cellulare!>>
  • Ho visto il sottoscritto, giunto a casa, scrivere un messaggio ad un amico stanziale: <<Ciao sono a Materatown!>>
  • Ho visto l’amico stanziale rispondere: <<Buono a sapersi!>>
  • Ho visto una ragazza stanziale al telefono urlare per strada: <<Mamma non rompere..ti ho detto che vengo mo’ppint!>>
  • Ho visto il sottoscritto andare con la propria madre dal macellaio di fiducia!
  • Ho visto il macellaio di fiducia dire a mia madre: <<Signora..questo agnellone è ottimo! Fino a ieri faceva “a capate” in campagna!>>
  • Ho visto il sottoscritto uscire per un aperitivo con un amico stanziale che però all’ una è andato via dicendo: <<Oggi mi aspettano riso patate e cozze!>>
  • Ho visto una signora fermarsi all’ improvviso con l’auto in via Aldo Moro creando una lunga fila;
  • Ho visto la signora scendere e leggere i manifesti funebri;
  • Ho visto uno stanziale raccontare al telefono un problema con il motore della propria macchina e dire: <<All’improviso la lancetta è andata sul rosso e “si è appicciat tutt’cos”!>>
  • Ho visto una coppia di findanzati passeggiare avvinghiati come non vedevo dagli anni ’80: lei aveva la mano infilata nella tasca posteriore dei jeans di lui;
  • Ho visto una guida turistica rivolgersi ad una comitiva di 80enni e dire ad alta voce: <<Ragazziiiii…Compattiamo il gruppo!>>
  • Ho visto il sottoscritto uscire con un amico stanziale e andare in un locale in centro;
  • Ho visto il mio amico stanziale ordinare una grappa bianca alla cameriera del locale in centro;
  • Ho visto la cameriera portargli una grappa gialla e dire: <<Proprio “bianca bianca” non l’avevo ma questa è appena gialla!>>
  • Ho visto il sottoscritto calpestare in via Ridola un escremento di cane e iniziare a bestemmiare!
  • Ho visto il mio amico stanziale dirmi: <<Dai che porta fortuna!>>
  • Ho visto il sottoscritto avere un desiderio irrefrenabile di saltare al collo dell’amico stanziale!
  • Ho visto in centro turisti portati in giro per la città dentro un Apecar;
  • Ho visto il sottoscritto andare nel bar nei pressi della Stazione e vedere entrare un uomo molto vecchio;
  • Ho visto l’uomo molto vecchio chiedere al barista:<<Che mi dai un” Turista per Sempre”?>>;
  • Ho visto il barista rispondere: <<Turista per “sempre”? Tu per come sei messo al massimo puoi fare il Turista per due anni!>>
  • Ho visto il barista guardare il mio viso allibito e dirmi:<<No! E’ un vecchio cliente!>>
  • Ho visto il sottoscritto alzarsi alle 4 del mattino e partire per il Nord;
  • Ho visto il sottoscritto arrivare nella casa nordica, aprire il portone e vedere nell’ atrio questo scambio epistolare nordico tra i padroni di cani del condominio (clicca qui)
  • Ho visto il sottoscritto pensare: <<Adesso è tempo che io faccia una lunga dormita! >>
Share

Written by materatown

June 11th, 2012 at 12:08 am

Mi manda Materatown

with 5 comments

Oggi torniamo a parlare di “card” e precisamente della Tourist Card (vedi foto a sinistra). Si tratta di una tessera che, una volta esibita , dovrebbe dare diritto a sconti che variano dal 5% al 30% presso gli esercizi commerciali che hanno aderito all’iniziativa. La Tourist Card è stata nelle scorse settimane presentata con entusiasmo in una conferenza stampa dalle cosidette associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato e CNA) e “sinergicamente” patrocinata dalla camera di Commercio e dal suo Presidente. Durante la presentazione è stato inoltre mostrato l’ opuscolo di benvenuto che verrà consegnato al turista insieme alla Card il cui testo vi proponiamo fedelmente (sintassi compresa): “Gentile ospite, ci consenta di dare il benvenuto nella Città dei Sassi a lei e ai suoi accompagnatori. Ci auguriamo che il suo soggiorno sia gradevole e possa apprezzare il patrimonio culturale che questa città è in grado di mostrare. Per rafforzare il benvenuto, commercianti artigiani e produttori locali le offrono la Tourist Card, che lei potrà utilizzare nel caso in cui volesse usufruire di servizi o effettuare acquisti a Matera”.

Come spesso accade in queste occasioni, non sono mancate le note di plauso all’ iniziativa da parte di molti tra cui ci piace ricordare quella del “capocognato” del PD alla Regione Luca Braia, secondo il quale la Tourist Card “interpreta bene l’esigenza di aggregare le imprese legate direttamente ed indirettamente al settore turistico” auspicando che tali iniziative “partendo da Matera, città faro dell’economia turistica regionale, possano propagarsi sull’intero territorio regionale”.

La domanda che però noi di materatown.net vi poniamo è: Basta un pezzettino di plastica, una conferenza stampa, un opuscolo e una dichiarazione di un “capocognato” del PD per fare una Tourist Card? “Certamente no!” ci pare già di sentire fin qui nel profondo Nord. Ed allora, per farvi felici, abbiamo pensato di procedere ad una verifica “sul campo” e misurare la reale efficacia e diffusione di questa “card”. Per tale motivo abbiamo contattato, via e-mail usando un account appositamente creato per l’occasione, gli albergatori che hanno aderito all’iniziativa (la lista è consultabile nel sito materapromozione.com) fingendoci dei turisti, chiedendo un preventivo e soprattutto informazioni su eventuali promozioni. Il testo dell’e-mail, uguale per tutti, era il seguente:

“Buongiorno
gradirei avere informazioni relative alla disponibilità ed al prezzo (eventuali promozioni)
per una camera doppia per il periodo dal 7/7 al 15/7
Grazie”

Ecco a voi la risposte dei 9 albergatori aderenti all’ iniziativa Tourist Card. Di fianco al nome abbiamo riportato lo sconto previsto per i possessori della Tourist Card (fonte: materapromozione.com).

CHIOSTRO DELLE CERERIE (10% di sconto):

Non viene fatto nessun accenno alla Tourist Card. Per le date richieste non hanno camere disponibili. Chiediamo allora per altre date in Agosto e ci rispondono che in quel periodo ci saranno lavori di manutenzione dell’albergo.

LE MONACELLE (5% di sconto)

Ci inviano un preventivo ma non viene fatto nessun accenno alla Tourist Card. Rispondiamo chiedendo se loro applicano qualche tipo di sconto e domandiamo se a tal proposito sanno qualcosa della Tourist Card. Ci rispondono che l’offerta non è applicabile perchè ci hanno già fatto uno sconto.

FRA I SASSI RESIDENCE (10% di sconto)

Ci inviano un preventivo ma di Tourist Card non se ne parla. Riscriviamo nuovamente chiedendo se loro applicano lo sconto qualora fossimo in possesso della famosa tessera, sperando abbiano nel frattempo riacquistato la memoria. L’amnesia, però, pare essere molto grave ed infatti anche loro ci rispondono che non se ne può far nulla perchè hanno già applicato uno sconto.

PALACE HOTEL (20% di sconto)

Ci inviano come tutti gli altri il preventivo ma si sorvola allegramente sulla Tourist card. Anche con il Palace Hotel provvediamo di nostra iniziativa a richiedere lo sconto previsto per i possessori della Tourist Card e provate ad indovinare come ci rispondono? Che (bontà loro) hanno già applicato uno sconto!

SANT’ANGELO LUXURI RESORT (10% di sconto)

Ci inviano un preventivo ma non viene fatto nessun accenno alla Tourist Card. Riscriviamo chiedendo se loro applicano qualche tipo di facilitazione qualora fossimo in possesso della Tourist Card. Certi di ricevere la stessa risposta degli altri alberghi (“abbiamo già applicato uno sconto”) veniamo invece contradetti. Ci rispondono infatti che lo sconto vale solo per le tipologie di camere definite Suite e Deluxe. Insomma, per farla breve, lo sconto vale solo se siete talmente pieni di soldi da potervi permettere di comperarvi l’ intero albergo. Peccato che, di questo “piccola” clausola, non ve ne è cenno alcuno nel sito materapromozione.com. 

HOTEL SAN DOMENICO (Garage gratuito)

Inutile dire che ci inviano un preventivo ma senza alcun rifrimento alla Tourist Card. Riscriviamo chiedendo se è previsto l’utilizzo di un garage sperando che ci informino della promozione ed invece ci rispondono dicendo che il costo del garage è di 10 euro al giorno. Scriviamo ancora chiedendo se applicano qualche tipo di sconto qualora fossimo in possesso della tourist card. “Stavolta”-pensiamo-“Ce lo diranno che il garage è gratuito!”. Nonostante l’ “imbeccata”, invece, ci rispondono genericamente che la Tourist card prevede degli sconti per gli alberghi convenzionati, ma sorvolano sulla questione “garage”. A questo punto, proviamo noi a mettergli le parole in bocca e perciò domandiamo se corrisponde al vero che il garage è gratuito se prendiamo questa benedetta Tourist Card. Finalmente, messi con le spalle al muro o, se preferite, “spalle al garage”, i nostri eroi confermano lo sconto! Per non infierire ulteriormente evitiamo in questa sede qualunque considerazione relativa al costo (10 euro) del garage, neanche si trattasse di un hotel in Piazza Navona!

LA CORTE DEI PASTORI (La terza notte sconto 30%)

Ci inviano un preventivo ma non viene fatto nessun accenno alla Tourist Card. Riscriviamo chiedendo informazioni su questa, a quanto pare sconosciuta, tesserina di plastica e ci rispondono che la card prevede un 10% di sconto sulle visite guidate con buona pace di quanto pubblicizzato, ossia lo sconto del 30% sulla terza notte di permanenza.

RESIDENCE SAN GIORGIO (Sconto 10% per una notte e 15% per soggiorni superiori)

Ci inviano un preventivo ma niente informazioni sulla Tourist Card. Riscriviamo chiedendo lumi sull’ iniziativa e, non solo ci rispondono con la solita frase che pare gli albergatori di Materatown hanno imparato a memoria e cioè che hanno già applicato uno sconto, ma con un aggiunta “personalizzata” e cioè che la card è valida solo per clienti già ospitati almeno una volta presso la loro struttura. Insomma più che di una Toursit Card, per il Residence San Giorgio trattasi di una Fidelity Card. Ovviamente di questo “premio fedeltà” non se ne parla nel sito materapromozione.com.

RESIDENCE DEL CASALNUOVO (Sconto del 5% e ingresso gratuito nella casa grotta)

Ci inviano un preventivo ma non viene fatto nessun accenno alla Tourist Card e noi imperterriti rispondiamo chiedendo se ne sanno qualcosa . Già sicuri di ricevere la solita originale risposta (sconto già applicato) facciamo invece un salto sulla sedia quando leggiamo che gli amici del Residence del Casalnuovo saranno ben lieti, come previsto dalla card, di applicarci uno sconto del 5% e un ingresso gratuito nella casa grotta. Ma non si fermano qui: dopo qualche giorno ci scrivono nuovamente, e questa volta di loro iniziativa, comunicandoci che la Tourist Card è disponibile presso la loro struttura e che provvederanno immediatamente ad applicare le offerte al momento del check-in.

 

Possiamo concludere dopo questa indagine che, nella migliore delle ipotesi, a Materatown, “faro dell’economia turistica regionale” vige tra gli albergatori un po’ di “distrazione” nell’informare i turisti su questa iniziativa e tanta “confusione” su quelle che sono le offerte che loro stessi si sono impegnati ad applicare, fatta eccezione per il Chiostro delle Cererie che al momento non è giudicabile vista la chiusura per manutenzione, ed il Residence del Casalnuovo che, a nostro parere, si è dimostrato il più corretto ed esaustivo nel fornire informazioni. Per tale motivo agli amici del Residence del Casalnuovo offriamo due settimane di pubblicità gratuita sul nostro sito, mentre per tutti gli altri ci sentiamo solamente di dire “Attenti quando aderite a promozioni ed iniziative perchè poi dovete essere in grado di applicare ciò che promettete altrimenti può sempre arrivare un turista che si presenta a voi sorridente dicendovi…Mi manda Materatown!” 

Share

Written by materatown

June 3rd, 2012 at 11:08 pm

Posted in Materatown