Il sito dei fuorisede di Matera

Archive for the ‘Anche i senatori piangono’ Category

Anche i senatori piangono

with 9 comments

senatori_piangono11Ebbense sì lo confesso! Da mesi sono video-dipendente di una soap-opera e non me ne perdo, per nessuna ragione al mondo, neanche una puntata! A mia parziale giustificazione posso dire però di non essere l’unico; infatti il successo che questa trasmissione sta riscuotendo è oramai senza precedenti e sto parlando dell’ unica ed inimitabile telenovelas dal titolo “Anche i senatori piangono“! Come tutte le soap-opera che si rispettano, anche questa,  narra le vicende avventurose e piene di intrighi di una nobile famiglia, che nel caso specifico è quella Antessão e dei suoi membri. Per i pochissimi lettori che non ne hanno, comunque, mai sentito parlare, tenterò di farne un breve riassunto:

La saga familiare comincia con le avventure di Maria de Assunciòn Antessão, la capostipite, che mentre frequenta l’Universitad de Giurisprudenza decide un bel giorno, a soli 30 anni, folgorata da un’ improvvisa passione politica, di lasciar gli studi e candidarsi all’ “Assemblation Regional Lucaneira” dove viene eletta. Per anni Maria de Assunciòn Antessão svolge la sua attività politica con grande spirito di abnegazione, ma anche con tanta ambizione fino a diventare la Presidentessa della Assemblatìon Regional Lucaneira.  Ma non si ferma qui. La strada per ben più importanti incarichi nazionali è oramai spianata e si candida così alle Electiòn Nacionàl ed anche questa volta con successo, diventando “Membro do Senado de la Repubblica”. Ma un bel giorno, durante il pranzo per la Festa della Santissima Vergine Maria de la Bruneta, la sorella di Maria de Assunciòn, la bella Nunziatìn Antessão della Incoronada presenta all’intera famiglia il suo nuovo giovane amore Luchiño della Casada dei Braião. Proprio durante i festeggiamenti per la Vergine Maria, Nunziatìn della Incoronada confida alla sorella che il suo dolce amor Luchiño vorrebbe lavorare perchè è stanco di star tutto il giorno senza far niente e chiede quindi a Maria de Assunciòn di adoperarsi. Ed è così che Luchiño di Braião, come per incanto, viene candidato ed eletto anche lui alla Assemblatiòn Regional Lucaneira. 

Dopo i primi mesi di armonia e felicità, il rapporto tra Luchiño e Nunziatìn comincia ad incrinarsi ed è proprio quest’ultima, durante una celeberrima puntata (ndr: io addirittura l’ho videoregistrata così me la rivedo tutte le volte che voglio! ) che, in lacrime, ne spiega il motivo sempre alla sorella Maria de Assunciòn confessando che il suo amor, da quando è stato eletto alla Assemblatiòn Regional Lucaneira, non è mai in casa e che lei si è stufa di stare tutto il giorno, in solitudine, davanti alla TV. Ancora una volta la Senadrice va in aiuto della sorella e perciò la candida alla “Assemblatiòn Comunàl de Materatown” facendola così eleggere. Finalmente la serenità e l’unità adesso sembra regnare in casa Antessão in quanto ogni membro della nobile Casada non ha più motivo di annoiarsi e sembra che nulla possa scalfire questa armonia. Ma accade l’imprevisto.

In città, gente malvagia ed invidiosa comincia a diffondere la calunniosa voce che la famiglia Antessão ha fatto del suo amore per la “res pubblica” solo un pretesto per consolidare il potere in città. Il capofamiglia Maria de Assunciòn preferisce elegantemente non rispondere a queste voci malevole così come la “di lei” sorella, la bella Nunziatìn Antessão della Incoronada. Purtroppo non altrettanto fa Luchiño di Braião che, da “uomo di casa”, decide di intervenire e difendere le sue donne rilasciando una pubblica intervista al periodico locale “El Quotidiano do la Basilicata” in cui nega di essere all’ Assemblation Regional Lucaneira grazie alla cognata ma soprattutto non cita mai Nunziatìn direttamente ma la chiama semplicemente “la sorella di Maria de Assunciòn”. Le conseguenze di questa improvvida intervista sono il tema delle ultime puntate. Nunziatìn affranta e con il cuore spezzato piange tutto il dì distesa sul letto, abbracciata ai suoi peluches nella cameretta della residenza “Antessão”  e non fa che ripetere singhiozzando <<Perchè mi hai fatto ciò Luchiño? Perchè?>>. Maria de Assunciòn Antessão invece va su tutte le furie. Nel Senado de la Repubblica si odono rumori di vasi rotti ed invettive contro Luchiño di Braião e l’ultima puntata finisce con la Senadrice che chiama al telefono il cognato e gli urla:<< Luchiñooo!!! Come hai osato parlare tu a nome della stirpe Antessão senza il mio permesso!!!?? Sono io che comando nella nostra Casada! Adesso monta a cavallo e vieni subito a trovarmi al Senado che così facciamo i conti una volta per tutte! >>. Il povero Luchiño prova una timida difesa: <<Ma..ma.. Maria Assunciòn io pensavo di fare solo il bene della famiglia Antessão e ti prometto non lo farò più e non parlerò con nessuno senza prima interpellare te…Perdonami!…e..e..poi…il cavallo “è stato malato” e non so se riesco a venire! >>. Ma a nulla valgono queste giustificazioni, anzi la furia di Maria de Assunciòn monta sempre più: <<Luchiñoooo! Non voglio sentir ragioni! Vieni subito qui e aspettami “giù al portone” del Senado! >>. L’ultima scena della soap-opera mostra Luchiño in lacrime ed indeciso se scappare e far perdere le sue tracce tra le terre impervie della “Sierra de La Murgiada ” o affrontare il suo destino e recarsi al Senado!

Cosa farà Luchiño della Casada dei Braião? Quale punizione ha  in mente per lui  Maria de Assunciòn? Lo farà espellere dalla Assemblatìon Regional Lucaneira? O a sorpresa lo perdonerà magari donandogli un Assessorado nei prossimi mesi? E Nunziatìn Antessão della Incoronada? Uscirà dalla cameretta dove si è ritirata? Abbandonerà il suo orsetto di peluche per tornare alla Assemblatiòn Comunàl de Materatown? Rivedrà il suo grande amore Luchiño? Le risposte a queste domande nelle prossime puntate di… ANCHE I SENATORI PIANGONO!

Share

Written by materatown

May 10th, 2010 at 12:01 am