Il sito dei fuorisede di Matera

Archive for the ‘Come ho fatto a vivere’ Category

89 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with 2 comments

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

 

DAL SITO DI MATERA 2019

ENTRA NE WEB TEAM DI MATERA 2019

La partecipazione al web team è volontaria. Puoi scegliere quando, quanto e cosa farai; puoi anche ritirarti in qualunque momento.

(Bontà loro!)

 

DAL SITO DI MATERA 2019

MATERADIO 2012

Si inizia con “File Urbani”, condotto da Valerio Corzani: ci presenta i Dupain, “un duo marsigliese formato da Sam Karpienia e Pierre Laurent Bertolino, che con la loro musica ci trasmettono la dimensione multietnica della loro città di origine, Marsiglia. Hanno elettrificato le mandole della tradizione occitana, ne hanno modulato e distorto il suono, l’hanno affiancato ad una viella, ad un tamburello e a una batteria elettronica quasi rock, forgiando una glocal music davvero psichedelica”.

(Corro a comperarmi il CD! )

 

DA IL POMERIDIANO DEL 16/10/2012

DICHIARAZIONE DI ROSA MASTROSIMONE (IdV nonchè ex-UDC)

Pertanto, poiché aver svolto attività politica in altri partiti (uno solo, essendo stato l’altro, ADDC, da me fondato come partito regionale) non mi risulta essere un reato, poiché l’onestà, che intendo tutelare, non mi ha mai abbandonato, il ripetere un argomento ormai trito e ritrito disonora solo chi lo fa pedantemente e non certo me e i miei sostenitori sempre più numerosi!

(Nota per i lettori: per quanto possa sembrare strano, la “battuta” è quella che state leggendo e non la frase riportata sopra!)

 

DAL QUOTIDIANO DEL 15/10/2012

UNITEP SEMPRE PIU’ RICCA

Avvio alle lezioni dell’ Università della terza età il 16 ottobre. Tra le nuove materie criminologia con un approfondimento sulla psicologia investigativa!

(Ora capisco perchè mia nonna ha cambiato il nome del suo cane in Rex! )

 

DAL QUOTIDIANO DEL 15/10/2012

AFRICA E MATERA SONO PIU’ VICINE

L’incontro con l’ambasciatore del Lesotho non è stato l’unico; i fratelli Braia hanno incontrato anche gli ambasciatori di altri Paesi Africani che hanno espresso la ferma volontà di intraprendere rapporti con Matera!

(Donate un euro con un sms per salvare l’ Africa dai fratelli Braia! )

 

DAL QUOTIDIANO DEL 22/10/2012

NUOVO MARCHIO PER L’AGENZIA AGEFORMA

Si terrà domani, alle ore 9.30 presso il salone delle Conferenze Ageforma, la presentazione del nuovo marchio dell’agenzia di formazione. Alla presenza del presidente Nicola Trombetta: <<Si tratta di un’azione che va letta nel suo significato rappresentativo, ovvero -ha spiegato il presidente Trombetta- nella forte volontà di far sì che questo ente possa rispondere alle esigenze della nostra utenza>>

(Gioite disoccupati, perchè adesso sarete sempre disoccupati ma con un marchio nuovo! )

 

DA SASSILIVE.IT DEL 23/10/2012

LE PASSIONI DEGLI UOMINI: DALLE DONNE AL POKER ONLINE

“Ma cosa hanno in comune il gentil sesso ed il mondo del poker online (in tutte le sue varianti)? A parte i giochi di parole su “cuori”, ”picche” e “fiori”, si tratta a ben vedere di due universi con molti punti in comune. Il primo riguarda l’imperscrutabilità: una partita al poker così come la conquista di una donna vive di un’aleatorietà forte in cui le proprie capacità personali (di giocatore in un caso e di seduttore nell’altro) devono inevitabilmente misurarsi con altri fattori come la fortuna ed il caso. C’è poi l’aspetto della conquista; l’uomo, si sa, è cacciatore, e questa sua natura “bucolica” viene oggi sfogata anche attraverso giochi come il poker, i quali fanno assaporare il gusto della sfida, della competizione, della lotta, ed infine della vittoria!

(Quando hai bisogno di una femminista non ne trovi mai una in giro! )

  

DA IL QUOTIDIANO del 23/10/2012

LA CASTAGNA E LA PROSPETTIVA DI SVILUPPO

Occorre capire quanta prospettiva economica ha il nostro territorio, se crederà ed investirà nel turismo attraverso la sua promozione. Occorre sinergia progettuale e quindi economica

(Dopo la “new economy” è ora il momento della”Caldarrosta-economy”! )

 

DA SASSILAND DEL 24/10/2012

RIORDINO PROVINCE DICHIARAZIONI DI MICHELE CORAZZA (mpa)

“Quando vengono meno i principi di unità, tutte le unioni, sono destinate alla giusta separazione!”

(Monsieur de La Palisse! )

 

DAL QUOTIDIANO DEL 25/10/2012

RATTI SULL’AFFACCIO DEI SASSI

Per segnalarne la presenza i cittadini materani hanno avuto il tempo e la prontezza di riflessi di immortalarlo sul cellulare e dunque sono riusciti a segnalare l’ingombrante presenza. I turisti a dir poco inorriditi si sono rapidamente allontanati!

(Benvenuti a Topolinia 2019! )

  

DA SASSILAND DEL 25/1072012

CAMERA DI COMMERCIO: CON SUAP CRESCE ATTIVITA’

“La sinergia e la collaborazione –ha detto il presidente Angelo Tortorelli- attivata finora con la gestione dei Suap conferma il legame che la Camera di commercio, Casa di tutti gli imprenditori, ha con i Comuni, gli Enti Locali  e le realtà associative”

(L’ estate è proprio finita! Tutto è tornato alla normalità! )

 

DA SASSILIVE DEL 26/10/2012

VELA E CULTURA

Vela e cultura. E’ il binomio che unisce il “Campionato Invernale del Mar Ionio – Trofeo Megale Hellas” e Matera città candidata a Capitale Europea della Cultura per il 2019. Il contrasto tra la pietra di Matera e il mare –ha detto il sindaco di Matera, Salvatore Adduce- è una metafora potente che accomuna la Città dei Sassi con il porto degli Argonauti di marina di Pisticci. La vela con la sfida del vento richiama la nostra sfida per Matera 2019.

(Io aggiungerei anche il binomio tra “cavoli” e “merenda” come metafora potente! )

 

Share

Written by materatown

October 29th, 2012 at 12:01 am

88 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with 5 comments

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

DA SASSILAND DEL 15/9/2012

FESTIVAL DEI PAESAGGI DEL GRANO

Il FESTIVAL DEI PAESAGGI DEL GRANO vuol tentare di raccogliere, decifrare e reiventare questi segni attraverso l’agricoltura, l’antropologia, l’archeologia, l’architettura, il cinema, il food, la geofilosofia, la geografia, la  musica, la permacultura, l’arte visiva, il teatro, il turismo ed altro.

(clicca qui )

DA COMUNICATO STAMPA COMUNE MATERA DEL 19/9/2012

PER MATERADIO PARTE DOMANI BOOKCROSSING

Come afferma il direttore del comitato Matera 2019, Paolo Verri: “Sono consigliabili libri che pensiamo possano far incontrare a chi li troverà storie passate, presenti e future, che ci parlano dell’Europa e dei suoi cittadini, in particolare di quelli finlandesi, portoghesi, francesi e bulgari”

(E che ci parlino magari anche dell’uso del congiuntivo! )

Da BASILICATANET.IT del 27/9/2012

PROGETTO COMUNITARIO GSR MODE

L’obiettivo del progetto è la traduzione nel settore pubblico dei concetti di “eccellenza” e di “responsabilità sociale”, per le conseguenze sulla società e sull’ambiente derivanti dalle decisioni e attività, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo sostenibile attraverso la definizione di un modello internazionale di intervento di riconoscimento e certificazione di processi amministrativi di governo attinenti sia alla governance interna alle organizzazioni che a quella esterna”.

(Esempio classico di frase palindroma: letta alla rovescia il concetto espresso rimane identico! )

Da AGORAVOX del 29/9/2012

MATERA E’ LA CITTA’ PIU’ ANTICA DEL MONDO

Per Matera non è corretto dire “è la più antica città (abitata) del mondo”, ma è più giusto definirla come “il più antico insiediamento umano al mondo tuttora vivente”

(Aspetta che adesso me lo scrivo! )

DA IL POMERIDIANO DEL 30/9/2012

ASSUNZIONI: TROVARE LE RISORSE PER POLIZIA E VIGILI DEL FUOCO

“Il Governo si deve far carico di affrontare, trovando le risorse, il problema delle carenze di organico delle forze dell’ordine e del soccorso pubblico. Lo afferma la senatrice lucana del Pd Maria Antezza, firmataria della mozione sull’assunzione del personale del corpo nazionale dei vigili del fuoco.”

(E l’Antezza gridò: <<AL VOTO!!!! AL VOTO!!! CHIAMATE I POMPIERI!>>)

DA FACEBOOK DEL 30/9/2012

DICHIARAZIONE DI MIMMO SAVINO EX CANDIDATO SINDACO DEL MOVIMENTO 5 STELLE

Leggo commenti sulla Juve e sul calcio. Stasera mezza Europa era in piazza. Mi spiace ma siete tutti eliminati dai miei contatti.

(Casiraghi, Generoso, De Canio, Pavese, Beretta, Gambini, Picat Re, Sassanelli, Aprile, Morello, Raffaele)

DA TRMTV.IT del 1/10/2012

A MATERA ARRIVA LO SCEC

Non si tratta di una nuova moneta né, tantomeno di una moneta antitetica all’euro. Ed è così che è stato presentato anche a Matera questo nuovo strumento, sostenuto dal Movimento 5 Stelle. Con la sua introduzione, i cittadini avrebbero in tasca delle nuove banconote di carta colorata, con tanto di simboli. Il meccanismo, come ci ha spiegato Saverio Castoro, del Movimento 5 Stelle, funzionerebbe così: “nei negozi aderenti il cliente paga in euro il prezzo scontato del prodotto, per una percentuale compresa fra il 5 e il 30%, il resto in Scec. Il venditore potrà a sua volta utilizzare gli Scec nei suoi acquisti!”

(Che bello così mi compero Parco della Vittoria e ci faccio pure l’albergo! )

DA SASSILIVE DEL 1/10/2012

MOSTRA FOTOGRAFICA A MATERA SU ENRICO BERLINGUER

Dal 5 al 14 ottobre 2012 alle ore 17 nelle sale espositive del Palazzo Lanfranchi di Matera la Fondazione Basilicata Futuro promuove la mostra fotografica su Enrico Berlinguer. La mostra sarà inaugurata nel corso di una conferenza stampa in programmavenerdì 5 ottobre 2012 alla quale partecipano il sindaco di Matera Salvatore Adduce,  la soprintendente Marta Ragozzino, il Presidente Fondazione basilicatafuturo Giovanni Casaletto, l’assessore politiche sociali Comune di Matera Simonetta Guarino, il presidente del Consiglio regionale Vincenzo Folino e il presidente della Provincia di Potenza Piero Lacorazza. Alle ore 18,30 il programma il focus sul tema “Le donne e lo Stato tra rivoluzione ed esistenza creativa. Dai movimenti femministi a “se non ora quando”, ilruolo ed i numeri delle donne italiane.

(I grandi uomini sanno anche morire in tempo per non leggere certe cose! )

DA IL POMERIDIANO DEL 3/10/2012

IL MUV E CRISTO LA GRAVINELLA

Si vuole portare a conoscenza un angolo nascosto della Murgia Materana, affascinante testimonianza del Culto rupestre e importante area Zps/Sic inserita nell’areale del Parco della Murgia. E’ quanto si legge in un comunicato dello stesso Muv.

(SIC! MUV! ZPS!!! ….SU-PER-GULP!!! )

DA SASSILIVE DEL 5/10/2012

MATERA 2019 IN ARGENTINA CON LE FOTOGRAFIE DI DONATO FUSCO

<<Ci piace molto l’idea>> – ha detto il direttore del Comitato Matera 2019, Paolo Verri – <<che un privato sostenga la candidatura […] Inoltre, la mostra ci interessa perché stiamo costruendo una piattaforma per il crowdfunding sul nostro sito per raccogliere il sostegno economico alla candidatura di Matera!>>

(Crowfunding? Si vede che ha fatto 3 anni di militare a Torino…)

Share

Written by materatown

October 8th, 2012 at 12:16 am

87 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with one comment

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 17/4/2012

CELEBRAZIONI DI PASCOLI ALL’ UNITEP

Oggi alle ore 17,30 l’Unitep di Matera avvia le celebrazioni per il centenario della morte del poeta Giovanni Pascoli con un incontro culturale sul tema “Giovanni Pascoli, pellegrino della vita, cavaliere errante dell’insegnamento”

(O cavaliere, cavaliere storno! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 17/4/2012

CITTA’ CANDIDATE VERSO IL 2019

Ed è stato proprio Verri a disegnare la mappa della situazione:<<Ravenna e Venezia sono quelle più avanti. L’Aquila in questo momento non può però essere presa seriamente in considerazione in una gara normale come invece dovrebbe essere!>>

(Come è umano Lei dott. Verri! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 18/4/2012

PEPE ENNESIMA FUMATA GRIGIA

La Procura non invia gli atti al tribunale della Libertà. Rinvio al 24 aprile!

(Per l’ “Habemus Pepem” dobbiamo aspettare! )

 

DA IL POMERIDIANO DEL 21/4/2012

CACCIA IL PADRE DI CASA E LO FA VIVERE IN AUTO: ARRESTATO

“Ha cacciato l’anziano padre di casa costringendolo a vivere nella sua automobile per impossessarsi dell’appartamento e viverci con la compagna”

(Questa casa non è un ospizio! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 22/4/2012

ALBENGA-MATERA COAST TO COAST

“Il pittore Roberto Lafornara raggiungerà i Sassi dalla Liguria con una Vespa 125!”

(Il pittore Lafornara raggiungere Sassi di Matera con Vespa? Estiqaatsi…pensa che è grande cosa questo viaggio! )

 

DA SASSILIVE del 23/4/2012

MATERA E’ FIERA

Matera è fiera cala il tris. La Quadrum dei fratelli Franco, Luca e Donato Braia ha presentato in conferenza stampa presso la Camera di Commercio di Matera la terza edizione di “Matera è Fiera”.

(Piatto ricco mi ci ficco! )

 

DA IL POMERIDIANO DEL 24/4/2012

IL CONSIGLIO LUCANO ALLA MARCIA PER L’AMNISTIA

Il presidente del Consiglio regionale Vincenzo Folino motiva la sua adesione alla manifestazione: <<Aderisco alla seconda marcia per l’amnistia, perché condivido l’allarme lanciato sulla realtà carceraria italiana!>>

(E’ sempre buona cosa investire sul proprio futuro! )

 

DA TRMTV DEL 24/4/2012

AZIENDA CINESE CLONA CALIA 

L’ azienda cinese propone prodotti completamente contraffatti, al punto tale che su uno di questi depliant compare anche l’immagine del fondatore dell’azienda materana, Vincenzo Calia, scomparso anni fa e che i produttori cinesi danno ancora per vivo e in piena attività.

(Il famoso miracolo cinese! )

 

DA SASSILIVE DEL 28/4/2012

PEDICINI DENUNCIA DEGRADO

“Riceviamo e pubblichiamo la nota del Consigliere comunale del PDL Adriano Pedicini che prende spunto dall’imminente bandi dell’amministrazione comunale per la gestione degli impianti sportivi”

(E’ la prima volta che noi di materatown.net non riceviamo il comunicato di Pedicini! Chissà perchè!)

  

DA IL QUOTIDIANO DEL 1/5/2012

MATERA POLO D’ATTRAZIONE DEL CINEMA

Presidente della Provincia Stella: <<La sfida di Matera al ruolo di Capitale europea della cultura nel 2019, appartiene al nostro DNA>>

(E’ meglio che vada a fare l’esame del DNA: ho il dubbio di essere “figlio di città ignota!” )

 

DA IL POMERIDIANO DEL 30/4/2012

I BEAGLE RINGRAZIANO

Siamo solidali con gli animalisti che due giorni fa hanno liberato i cuccioli di beagle destinati agli esperimenti e alla vivisezione. Pensate, sull’altare della scienza, gli umani da tempo hanno deciso di sacrificare un’altra specie di mammiferi che, come gli umani, gioiscono, soffrono, si riproducono e muoiono. I difensori degli esperimenti continuano a ripetere che si tratta di una pratica indispensabile per testare i farmaci ma, fateci capire, chi glielo spiega ai piccoli beagle che devono morire immolati sull’altare sacrificale della razza umana? Bravi, avete fatto bene a liberarli e una nota di merito va all’ex ministro Michela Brambilla, animalista convinta e praticante, che ha fornito l’assistenza di un suo legale di fiducia.

( Per commentare questa notizia lasciamo la parola ad una madre di nome Anna: <<Spero che nessuno di voi si trovi mai a dover pregare affinchè testino quanto prima un farmaco efficace per la malattia degenerativa della propria figlia!>>)

Share

Written by materatown

May 7th, 2012 at 12:08 am

86 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with 7 comments

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:
 

DA TRMTV.IT DEL 1/4/2012

IL FUTURO DELLA BASILICATA, D’ANDREA: DIPENDERA’ DAI LUCANI

<<Ieri come oggi, il futuro della Basilicata dipenderà dai lucani, se sapranno valorizzare il meglio ed accantonare il peggio>> Lo ha detto ieri, il sottosegretario ai rapporti col Parlamento, Giampaolo D’Andrea.

(E non ci sono più le mezze stagioni! )

 

DA IL POMERIDIANO del 3/4/2012

L’EREDITA’ DELL’ANTICO E DEL MODERNO

Il Dottorato internazionale in Architecture and Urban Phenomenology organizza anche quest’anno a Matera l’appuntamento delle Giornate di Ricerca. Interverranno:  Mauro Fiorentino – Rettore della Università degli studi della Basilicata, Amerigo Restucci – Rettore IUAV di Venezia, Jorge Cruz Pinto e Pedro A. Janeiro – Universidade Tecnica de Lisboa, Javier G. Gutierrez Mosteiro – Universidad Politecnica de Madrid, Marta Ragozzino – Soprintendenza Beni Storici Artistici Etnoantropologici della Basilicata, Biagio Lafratta – Soprintendenza per i Beni Architettonici del Paesaggio della Basilicata, Ferdinando Mirizzi – Direttore CASD UNIBAS. Per la Facoltà di Architettura di Matera, interverranno i docenti Armando Sichenze, Ina Macaione, Angela Colonna. Massimo Bulgarelli – IUAV,  Ennio Concina – Università Cà Foscari Venezia, Francesco De Mattia – Politecnico di Bari e Antonello Monaco – Università degli studi di Reggio Calabria. I relatori invitati, attraverso le loro ricerche, esperienze, narrazioni, contribuiranno a tracciare i fili di un intreccio nella direzione di una domanda centrale: QUALE EREDITA’ PER IL FUTURO ?

(Ma questo domandone non se lo potevano fare per telefono? )

 

DA FACEBOOK del 5/4/2012

DICHIARAZIONE DI FRANCESCO FILIPPETTI DEL MOVIMENTO “MATERA CAMBIA”

“Stamattina ho incontrato per caso Isaia Giannetti. Dopo qualche momento di tensione e incomprensione, siamo riusciti ad arrivare a condividere che, nonostante qualche spiacevole equivoco, c’è la volontà di realizzare insieme nuove iniziative!”

(Errare è umano! Perseverare è…Filippetti!)

 

DA OLTRE FREE PRESS del 6/4/2012

MATERA CAMBIA REPLICA AD ANGELINO

“D’altronde, Angelino non è secondo a nessuno nel correre in soccorso ai vincitori ed alla maggioranza di turno: eletto consigliere nel 2007 nei Verdi (opposizione), passato quasi subito con la maggioranza (Buccico), poi rieletto nel 2010 con la Lista Tosto (opposizione), passa prima al FLI (opposizione?) e poi all’ UDC (maggioranza)”

(Firmato da ex-Città Domani, ex- IdV, ex-Circolo Giugni e poi Matera Cambia! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 9/4/2012

IL PANE DI MATERA ESEMPIO DI QUALITA’

<<Il nostro pane ha la forma ed i colori della Murgia Materana>> ha raccontato il presidente del Consorzio del Pane di Matera IGP Cifarelli <<La fragrante crosta richiama il colore della nostra terra, che racchiude un cuore paglierino, immagine dei campi di grano e della relativa semola utilizzata!>>

( A me invece il nero della legna bruciata nel forno richiama il colore del vino che qualcuno ha bevuto in abbondanza! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 9/4/2012

PASQUETTA NUOVA DIFETTI VECCHI

Presidente Camerca di Commercio Angelo Tortorelli: <<Va bene la proiezione sul 2019 ma non dimentichiamo il quotidiano!>>

(A volte si svegliano!)

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 10/4/2012

BERGANTINO: SI PUO’ CRESCERE ANCORA

<<Matera deve diventare una città d’arte a tutto tondo e questo lo si può fare solo attraverso le due parole magiche che sono il nostro vero obiettivo cioè fare sistema e sinergia!>>

(Noi rispondiamo con altre due paroline magiche: “Va… velosh!” )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 10/4/2012

SASSI PULITI A PASQUETTA

Assessore Bergantino: <<Il vento ha finito per completare l’opera di pulizia che era stata fatta!>>

(Mentre per le pulizie d’estate sono già stati avviati contatti con la Madonna della Bruna!)

 

DA IL POMERIDIANO del 10/4/2012

NOMINA ROSA GENTILE PRESIDENTE ACQUEDOTTO LUCANO

<<Un’elezione>> – dichiara la consigliera regionale di Parità Maria Anna Fanelli Fanelli – <<che attesta la capacità delle donne di saper fare come e meglio degli uomini!>>

(Mara Carfagna, Nicole Minetti, Vittoria Brambilla e Rosy Mauro sentitamente ringraziano! ) 

 

DA FACEBOOK DEL 11/4/2012

BACHECA CIRCOLO LA SCALETTA

“Ringraziando tutti voi che oggi vi felicitate per il 53° genetliaco del Circolo La Scaletta di Matera, ci corre l’obbligo di ricordare chi, negli anni ’50, con la sua cultura e sensibilità ha permesso a un gruppo di giovani materani di riunirsi sotto il suo tetto, chi gli ha offerto la prima sede e li ha sostenuti nel cammino di ricerca e crescita culturale… l’avvocato Niccolò de Ruggieri”

(Genetliaco: sinonimo di anniversario ma anche di “guardate come siamo fighi noi della Scaletta che usiamo sti paroloni!” )

 

DA TRMTV.IT DEL 11/4/2012

ANDAMENTO ECONOMICO NEL MATERANO

A testa in giù l’economia del materano. Per Confapi il 2011 è stato un altro anno negativo tra chiusure di aziende, aumento della cassa integrazione e dei licenziamenti. L’economia del Materano, nel 2011, è arretrata ai livelli di 15-20 anni fa.

(Ancora qualche anno e finalmente i Sassi verranno ripopolati e torneranno all’ “antico splendore”! )

 

DAL PROGRAMMA CELEBRAZIONI ANNIVERSARIO PASCOLI

DOMENICA 15 APRILE PRESSO PIAZZA PASCOLI

I cittadini di Matera omaggiano la poesia leggendo liriche a loro scelta. In apertura leggeranno poesie: Salvatore Adduce, sindaco di Matera, Vincenzo Viti, assessore alla cultura della Regione Basilicata, Franco Stella, presidente della Provincia di Matera, Angelo Tortorelli Presidente Camera di Commercio, Elio Bergantino, Aldo Nove, Federica Fracassi, , Antonio Calbi, Roberto Cifarelli, Francesca Lisbona, Giovanni Moliterni, Silvia Padula, Marta Ragozzino, Vincenzo Santochirico, Raffaello De Ruggeri, Rosalba Demetrio, Cinzia Moliterni.

(Pascoli, perdona loro che non sanno quello che leggono! )

 

DA FACEBOOK del 13/4/2012

BACHECA DONNE PD DI BASILICATA

Il PD è impegnato per una vera democrazia paritaria , per riconoscere alle donne lo spazio che meritano, perchè città più amiche delle donne sono città più vivibili ed accoglienti per tutti. Alle elezioni amministrative del 2012 vota una DONNA DEMOCRATICA.

(Ma quante sono le sorelle Antezza? )

Share

Written by materatown

April 16th, 2012 at 12:12 am

85 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with 4 comments

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 14/3/2012

DURA PRESA DI POSIZIONE DI SAVERIO CALIA

<<I salotti non li pensa nessuno!>>

(Na li p’nzem prept! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 14/3/2012

SALTA L’ACCORDO DI PROGRAMMA

“Non è un problema di Governo, qui non centrano i colori politici…”

(Infatti è un problema di grammatica! )

 

DA SASSILAND DEL 20/3/2012

TORNA LA PIZZA LUCANA, PER CELEBRARE L’ECCELLENZA REGIONALE

“Per l’occasione il giovane pizzaiolo e padrone di casa Bartolo Cappiello presenterà le sue originali e particolari interpretazioni sul tema della pizza lucana, rigorosamente realizzata con semole rimacinate di grano duro 100% lucano. Una pizza a Km zero per trasferire tutto il sapore e la bontà delle migliori produzioni locali.

(E per finire il famoso Sushi lucano per tutti !)

 

DA VOGUE.IT DEL 23/3/2012

RUBRICA A CURA DI MIKAELA BANDINI URBAN TRAVEL THERAPIST

“Per un viaggio indimenticabile a Melbourne, i consigli di Mikaela Bandini per scoprire tutto il meglio del design Made in Australia”

(Oggi ho un forte dolore all’ Urban Travel! Quasi quasi chiamo la Therapist!)

 

DA IL POMERIDANO DEL 23/3/2012

GIU’ AL SUD A MATERA

Aprile torna a parlarci del Sud in un reportage ricco di spunti di riflessione ma anche di amare constatazioni di quanto l’Unità d’Italia sia costata ai meridionali.

(Tranquilli amici nordici! E’ un pesce di… Aprile! )

 

DA SASSILIVE DEL 26/3/2012

NICOLETTI HOME AWARD 2012

Domenica 25 marzo 2012 si è svolta la finalissima del concorso di design NicolettiHome Award 2 presso la Sala Levi del Palazzo Lanfranchi di Matera!

(Al vincitore una poltrona in pelle di cassaintegrato! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 26/3/2012

IL PLAUSO DI ADDUCE A STAND BY ME

“Il sindaco, Salvatore Adduce, ha espresso soddisfazione e compiacimento per il nuovo e importante traguardo raggiunto dal regista di Bernalda, Giuseppe Marco Albano, e dall’attore e autore materano, Antonio Andrisani, con il cortometraggio “Stand by me”, che l’altra sera a Cortina d’Ampezzo si è guadagnato il prestigioso “Nastro d’Argento”, attribuito dal sindacato nazionale dei giornalisti cinematografici”

(Il Sindaco plaude…)

 

DA FACEBOOK DEL 26/3/2012

DICHIARAZIONE ANTONIO ANDRISANI

<<A me dei materani non me ne fotte un emerito cazzo. Ma attenzione non me ne fotte neanche un cazzo dei milanesi, napoletani, genovesi e via dicendo!>>

(…l’artista ringrazia! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 26/3/2012

MUTAMENTI SOCIALI E FAMIGLIA. INCONTRO DELL’ UNITEP

Domani a partire dalle ore 17 presso la Sala Carlo Levi di Palazzo Lanfranchi l’Unitep propone un incontro culturale sul tema: “Mutamento sociale e famiglia”. A partire dagli anni 50 nella famiglia predomina la figura patriarcale dell’uomo che pensa a lavorare per mantenere la famiglia mentre la donna si preoccupa delle faccende domestiche e della crescita dei figli. Negli ultimi anni abbiamo verificato che la famiglia ha subito notevoli mutamenti. La donna negli ultimi decenni si è sempre più emancipata.

(Se non c’era l’ Unitep non lo avrei mai saputo! )

 

DA BASILICATANET DEL 26/3/2012

TECH MEETING 10 IDEE D’ IMPRESA IN ATTESA DELLA FINALE

Gli aspiranti startupper lucani sono proiettati verso il mondo del web e della app economy e guardano con attenzione al proprio Territorio per scovare bisogni da esaudire attraverso un’idea vincente. Hanno un’età media di 28 anni, provengono da ambiti accademici, di ricerca e di impresa, hanno energia da vendere e voglia di mettersi in gioco. A due settimane dalla chiusura del primo TechMeeting di N.I.D.I. – TecNOfrontiere, è questo il profilo che si ricava da quanti hanno risposto all’“appello” della Camera di Commercio di Potenza e di Basilicata Innovazione che, in collaborazione con i venture capitalist di dPixel, hanno ideato e dato avvio alla business plan competition.

(TechMeeting come se fosse antani con la supercazzola startupper e scappellamento nella Venture Capitalist! )  

 

DA FACEBOOK DEL 29/03/2012

BACHECA ISAIA GIANNETTI

Cosimo Latronico scrive ad un amico mio “Come mai sei così distruttivo?”

(L’amico dell’amico mio ha scritto all’ amico suo …)

 

DA FACEBOOK del 29/03/2012

ADDUCE REPLICA AL MOVIMENTO 5 STELLE SU COSTITUZIONE PARTE CIVILE NEL PROCESSO CIFARELLI

<<Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?>>

(Forse voleva dire: “Quousque tandem abutere, Cifarellis, patientia nostra?” )

 

DA WIKIPEDIA (ENCICLOPEDIA ON LINE)

ALLA VOCE CATILINARIE

“Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra? “. Queste violente parole costituiscono il celeberrimo incipit ex abrupto della prima delle orazioni Catilinarie, pronunciata da Marco Tullio Cicerone di fronte al Senato romano riunito nel tempio di Giove Statore opportunamente presidiato, l’8 novembre del 63 a.C. per denunciare Catilina, il quale si presentò in senato nonostante, proprio quella mattina, alcuni suoi complici avessero tentato di uccidere Cicerone. Cicerone, avvertito in tempo del complotto, non permise agli emissari di Catilina di entrare nella sua casa quando giunsero per salutarlo; questi ultimi, vedendosi scoperti, abbandonarono l’impresa. Cicerone quella mattina stessa denunciò l’accaduto in Senato. L’espressione appartiene anche al linguaggio comune: viene usata con l’intenzione di accusare il suo destinatario di abusare della pazienza, dell’indulgenza o della buona educazione di chi la proferisce o del gruppo di cui si fa portavoce.

(CTRL + C… )

 

DA SASSILIVE.IT DEL 29/3/2012

SASSILIVE COMMENTA LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO ADDUCE

“Adduce ha deciso di intitolare la sua replica ad una nota locuzione latina: “Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra? “. Comincia così il celeberrimo incipit ex abrupto della prima delle orazioni Catilinarie, pronunciata da Marco Tullio Cicerone di fronte al Senato romano riunito nel tempio di Giove Statore opportunamente presidiato, l’8 novembre del 63 a.C. per denunciare Catilina, il quale si presentò in senato nonostante, proprio quella mattina, alcuni suoi complici avessero tentato di uccidere Cicerone. Cicerone, avvertito in tempo del complotto, non permise agli emissari di Catilina di entrare nella sua casa quando giunsero per salutarlo; questi ultimi, vedendosi scoperti, abbandonarono l’impresa. Cicerone quella mattina stessa denunciò l’accaduto in Senato. L’espressione appartiene anche al linguaggio comune: viene usata con l’intenzione di accusare il suo destinatario di abusare della pazienza, dell’indulgenza o della buona educazione di chi la proferisce o del gruppo di cui si fa portavoce.”

(…CTRL + V )

Share

Written by materatown

April 2nd, 2012 at 12:01 am

84 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with 3 comments

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

 

DEDICHIAMO A MODO NOSTRO QUESTA RASSEGNA STAMPA ALLA MEMORIA DI LUCIO DALLA

 

 

DA SASSILIVE.IT del 07/2/2012

ATTENTI ALLE CADUTE SUL GHIACCIO

Attenti alle cadute sul ghiaccio perchè è ancora negato il diritto a prestazioni di riabilitazione fisioterapica

(Casca casca ballerino fino alla notte ed al mattino….non fratturarti! )

 

DA SASSILAND DEL 7/2/2012

NEVE A MATERA

Neve: tanti disagi e poco sale

(E’ la sera dei miracoli qualcuno nei vicoli di Matera ha nascosto anche il Pepe!)

 

DA TELEVIDEO RAI DEL 13/2/2012

INTERVISTA SUL PANE DI MATERA

Massimo Cifarelli del Consorzio del pane di Matera Igp: <<Un pane di 1 Kg, rimane come appena fatto per 8 giorni!>>

(Com’è di bronzo il pane…Com’ è di bronzo il pane! )

 

DA SITO WEB PD BASILICATA DEL 15/2/2012

PD, DONNE DELEGAZIONE LUCANA A NAPOLI

“Dal sud con le donne ricostruiamo l’Italia”. Questi i temi che verranno sviscerati nel tavolo di lavoro e che raccoglierà le proposte delle parlamentari del sud, tra cui spicca il nome della senatrice Maria Antezza, una delle eccellenze lucane!

(Babbo che eri un cacciatore di quaglie e di fagiani caccia via queste donne che non mi fanno dormire e mi fanno arrabbiare!)

 

DA CITYOUMATERA.IT DEL 17/2/2012

A BREVE VOLI PER MATERA

L’intesa, che sarà ufficializzata nelle prossime settimane, comprende voli diretti per Matera con arrivo presso l’aeroporto di Bari Palese e collegamento con la città dei Sassi via bus.

(E ancora adesso che gioco a carte e bevo vino, dalla gente del posto io torno… con il pullmino!)

 

DALLA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO del 5/3/2012

E’ UN FUMETTO D’AUTORE

Grazia Tantalo: <<Pino Oliva il grafico autore di popolarissimi fumetti che raccontano la sua vita e la sua terra, è da una decina di giorni il testa alle classifiche delle app più scaricate! Il software contenitore ‘pinolivaworks’ […] è un nuovo strepitoso successo nel palmares di Oliva già amato da pubblico e addetti ai lavori. >>

(Caro amico ti scrivo così ti pubblicizzo un po’!)

 

DA SASSILAND DEL 5/3/2012

NASCE “MATERANAMENTE” UNA NUOVA ASSOCIAZIONE CULTURALE

L’associazione, attraverso attività, progetti, iniziative, eventi, seminari, convegni sulle discipline socio-culturali si pone l’obiettivo di poter contribuire ad una migliore consapevolezza e realizzazione di un sempre maggiore impegno civico che rappresenterebbe uno dei patrimoni più importanti per una comunità.

(Che associazione ho davanti, non riesco più parlare, non riesco a capire dove vorrebbero andare…)

 

DA FACEBOOK del 5/3/2012

BACHECA ISAIA GIANNETTI

“I politicanti sparano contro le idee che possono portare benessere alle famiglie in difficoltà, idee per cui stiamo lavorando ogni giorno per portarle alla luce”

(Madonna disperazione c’è molta poesia a stare zitti se non si ha niente da dire! )

 

DA IL POMERIDIANO DEL 6/3/2012

TRA MATERA E CARTAGENA AMICIZIA E COLLABORAZIONE

Matera e Cartagena, città già gemellate, cementano la loro amicizia partendo dalla peculiarità del loro patrimonio storico, culturale e architettonico.

(Sto andando a Cartagena…cosa vado a fare non lo so!)

 

DA TRM DEL 6/3/2012

ANCORA QUERELLE SULLA MOVIDA DEI SASSI

Continua la querelle sulla movida notturna nei Sassi, gli antichi rioni materani patrimonio dell’Unesco sin dal 1993, vero attrattore turistico della città e pertanto da non reputare un quartiere residenziale

(Quale allegria, ridere, cantare, far “movida”… insomma far finta che sia sempre un carnevale! )

 

DA SASSILIVE DEL 9/3/2012

IL DIRETTORE CAPOLUPO SCRIVE A MATERATOWN

<<Materatown, chiunque tu sia, sappi che non hai fatto altro che farmi tanta pubblicità e non so davvero come ringraziarti. Si può condividere o meno il tuo punto di vista sulla scelta di pubblicare o meno foto con la neve dei Sassi ma usare Facebook per contrastare l’iniziativa di SassiLive mi è sembrata una scelta “infantile”.>>

Risposta inviata da materatown al direttoreCLICCA QUI
Risposta di materatown pubblicata dopo la “moderazione” del direttore - CLICCA QUI

(ATTENTI AL CapoLUPO! )

 

Share

Written by materatown

March 12th, 2012 at 12:06 am

83 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with 2 comments

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

 

DA MILLEMEDIA DEL 23/1/2012

TORINO: PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI PIETRO LAUREANO

Mercoledì prossimo, 25 gennaio, alle ore 18.00, presso Il Circolo dei Lettori A Torino, Pietro Laureano presenterà il libro “Giardini di pietra – I Sassi di Matera e la civiltà mediterranea” alla presenza dei sindaci di Matera e Torino, Salvatore Adduce e Sergio Chiamparino.

(Quando Fassino ha chiesto spiegazioni pare gli abbiano detto che era una riunione tra ex-sindaci! )

 

DA IL QUOTIDIANO del 26/1/2012

IL BRUSìO DELLA CITTA’ ADESSO FA RUMORE

La città, pian piano, fa alzare il brusìo che nei primi giorni si percepiva soltanto. Ora in molti esprimono opinioni, censurano comportamenti, guardano inorriditi alle pessime abitudini del potere in divisa. Un po’ tardi per accorgersene! (Antonella Ciervo)

(Ed è anche un po’ tardi per scriverne sui giornali! )

 

DA HYPERBROS DEL 28/1/2012

DICHIARAZIONE SAVERIO ACITO

<<Ebbene si, lo confesso: mi sento in crisi, perchè seguendo Adduce […] ho cominciato ad avere perplessità sia su cosa significa oggi “morale” che su ciò che significa oggi “politica”!>>

(Guardati sta’ foto e vedi se ti passa la crisi! )

 

DA IL RESTO DEL 28/1/2012

INTERVISTA ADDUCE #1

<<Matera 2019 è un antidoto alla crisi, la strada per risolvere i problemi. Questa è l’unica carta che abbiamo da giocarci!>>

(Beh! … c’è sempre il superenalotto!)

 

DA IL RESTO DEL 28/1/2012

INTERVISTA ADDUCE #1

<<Pepe non riscuote simpatia e consenso per il suo carattere!>>

(Ecco perchè nessuno ci voleva giocare insieme a tennis!)

 

DA IL QUOTIDIANO del 29/1/2012

L’IDENTITA’ DELLA LUCANIA #1

Rocco Papaleo: <<La Basilicata è una regione aperta e chiusa!>>
Rocco Papaleo: <<La Basilicata è una regione arcaica e moderna!>>

(Quando si dice che uno ha le idee chiare!)

 

DA IL QUOTIDIANO del 29/1/2012

L’IDENTITA’ DELLA LUCANIA #2

Rocco Papaleo: <<In Basilicata quando fa freddo, fa veramente freddo. >>

(Io avrei aggiunto che “Non ci sono più le mezze stagioni” e che “Gianni Morandi non invecchia mai!”)

 

DA IL POMERIDIANO DEL 31/1/2012

IL CONSIGLIO PROVINCIALE CONTRO L’ ABOLIZIONE DELLE PROVINCE

Martedì 31 gennaio, alle ore 16.30 avrà luogo il Consiglio provinciale di Matera aperto contro l’abrogazione delle Province. Durante il Consiglio sarà distribuita una brochure che confronta due Italie: quella con e quella senza Province!

(E dopo il gioco “Trova le differenze” si passerà alle parole crociate! )

 

DA SASSILIVE.IT del 31/1/2012

MATERA 2019. DALLA CASA CAVA IDEE PER VINCERE LA SFIDA

Salvatore Adduce, ha apprezzato moltissimo la possibilità di vincere la sfida per Matera 2019 puntando sul “mangiare e bere”, sul pane e sul vino!

(Lo dicevo io che finiva a “tarallucci e vino!”)

 

DA TRMTV DEL 1/2/2012

DE FILIPPO-BIS UFFICIALIZZATA LA NUOVA GIUNTA

Febbraio 2012 si apre all’insegna del rinnovo dell’esecutivo lucano. Vincenzo Viti e Marcello Pittella, entrambi del Partito Democratico, entrano in Giunta.

(Uhmmm! Viti e Pittella… Dove li ho già sentiti questi nomi? )

 

DA BASILICATANET.IT DEL 2/2/2012

LUCANI A BOLOGNA INCONTRI SU PREVENZIONE IN MEDICINA

L’ Associazione culturale dei Lucani di Bologna organizza un ciclo di incontri sul tema “Prevenzione in medicina”. La prima serata, sarà dedicata a “Ipertensione arteriosa e tumore al colon” ed è inserita nel programma “Eventi del progetto Matera 2019″ realizzato dal Comune di Matera per la candidatura a Città europea della cultura 2019.

(Come dice un vecchio detto: “Vedi Matera 2019 e poi muori!” )

 

DA SASSILIVE DEL 2/2/2012

30 ANNI DI RADIO DEEJAY

Su richiesta di Michele Capolupo, il direttore di Radio Deejay Linus ha preannunciato che nei prossimi giorni contatterà Michele Capolupo per approfondire in diretta all’interno di Deejay le motivazioni che hanno portato Matera a candidarsi a capitale europea della cultura nel 2019.

(ONE NATION…TWO PALLETION! )

Share

Written by materatown

February 6th, 2012 at 12:01 am

82 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with 17 comments

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

 

DA TRMTV.IT  del 4/1/2012

FINE DEL MONDO NEL 2012?

<<Si tratta pur sempre>> ribadisce il dottor Giuseppe Bianco responsabile del Centro di Geodesia Spaziale di Matera, <<di una previsione di estinzione elaborata dai Maya, una civiltà estinta!>>

(Ditemi, vi prego, che è una battuta! )

 

DA SASSILIVE.IT del 10/1/2012

A ROSA MASTROSIMONE IL PREMIO DONNA 2012

“Il premio “Donna dell’Anno 2012” è stato conferito a Rosa Mastrosimone,  Segretario Regionale dell’Italia dei Valori e Assessore Regionale alla Formazione–lavoro–Cultura e Sport”

(Se è vero che “La donna è mobile qual piuma al vento” mai premio fu più meritato!)

  

DA MILLEMEDIA DEL 11/1/2012

DUE GIOVANI DELLA PROVINCIA DI MATERA AL LAVORO

Due giovani laureati residenti in provincia di Matera, un uomo e una donna, entrambi disoccupati, saranno impegnati da lunedì 16 gennaio in attività lavorative presso a Camera di Commercio di Matera.

(Ed io che ho sempre pensato che era una notizia quando non si trovava il lavoro!)

  

DA SASSILIVE del 11/1/2012

PROLUNGAMENTO FAL

Il  progetto di metropolitana leggera denominato “ Train & Ride” è stato presentato mercoledì 11 gennaio dal presidente delle Fal Colamussi al 6° piano del palazzo comunale. Il Consigliere Angelino (UDC) apprezza.

(Per completezza d’ informazione: il consigliere Angelino (UDC) apprezza, il consigliere Angelino (FLI) disprezza, mentre il consigliere Angelino (Lista Tosto) forse si astiene! )

   

DA IL QUOTIDIANO del 15/1/2012

DA MATERA A SAN FRANCISCO

IL consorzio di tutela del Pane di Matera Igp, prosegue la sua attività di promozione del prodotto principe della tavola materana; dopo il successo alla manifestazione “Cibo e dintorni” di Berlino, il Consorzio torna a far parlare di se’ in occasione del Winter Fancy Food di San Francisco, negli Stati Uniti d’America.

(Il giro del mondo in 80 forni! )

  

DA HYPERBROS.COM del 17/1/2012

TASSA DI SOGGIORNO A MATERA #1

Gianni Schiuma (Direttore Consorzio Tutela del Pane di Matera IGP) : <<Parto dal presupposto che Matera è un enorme MUSEO A CIELO APERTO […] e che questa città può sopravvivere solo grazie a turismo ed agroalimentare. […] Matera non è Firenze, è più bella di Firenze, ma la gente non lo sa!>>

(Dante, Boccaccio, Donatello, Leonardo, Brunelleschi, Giotto, Botticelli… ma chi erano costoro? )

 

DA HYPERBROS.COM del 17/1/2012

TASSA DI SOGGIORNO A MATERA #2

Francesco Foschino (opinionista): <<Matera soffre il problema di molti visitatori giornalieri ma di pochi soggiorni, con permanenza media bassissima. La soluzione a mio avviso è scoraggiare i visitatori che non soggiornano, tassando i loro bus!>>

(Giacchè ci sei prendili pure a colpi di bazooka! )

  

DA IL QUOTIDIANO DEL 16/1/2012

ADDUCE PUNIRA’ CHI HA SBAGLIATO

Il Sindaco ammette l’errore nella mancata costituzione di parte civile del Comune contro Cifarelli

(Come dice il proverbio: “Chi sbaglia paga ed i terreni sono i suoi!” )

  

DA IL QUOTIDIANO DEL 17/1/2012

SUMMIT DI CREATIVI MATERANI

«E’ più importante il percorso, del risultato da ottenere». Forse nelle parole di Antonio Andrisani è contenuto il senso del summit fra i creativi della città che si è svolto nei giorni scorsi. Adg, Altrimedia, Ego 55, EmmeStampe, Factory DesignMatera, Ideama, Phibrilla, Pubblivision, Resolvis e Timmy Tag si sono guardate per la prima volta negli occhi e, forti delle singole caratteristiche, hanno cominciato, seppur timidamente a usare il “noi” al posto dell’”io”.

(E noi timidamente usiamo un “CAMIN VATTIN”! )

 

DA IL QUOTIDIANO del 20/1/2012

ARRESTI A MATERA

Tito Di maggio: <<Fui il primo a dire che Pepe andava spostato!>>
Pedicini: <<Pepe si sentiva un’ essenza divina!>>

(Gli eroi del giorno dopo! )

 

DA IL QUOTIDIANO del 21/1/2012

MANIFESTAZIONE DEI TAXI IN P.ZZA MATTEOTTI

“Tassisti materani sul piede di guerra!”

(Mamma mia che paura! )

 

DA FACEBOOK DEL 21/1/2012 

DICIARAZIONE ROBERTO CIFARELLI

“Sono stanco di fare la spugna!”

(E ti credo! Tutti giorni ad accudirlo ed a fargli il bagnetto!)

Share

Written by materatown

January 23rd, 2012 at 12:01 am

81 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with 4 comments

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

DA IL POMERIDIANO DEL 31/10/2011

MATERA CAPUTO TRANSITA NELL’UDC

“Già da tempo ho condiviso insieme all’UDC la scelta del centrosinistra a sostegno dell’amministrazione guidata da Salvatore Adduce e pertanto la formalizzazione del passaggio rappresenta un atto dovuto di chiarezza, anche in considerazione del dissolvimento della breve e deludente esperienza civica legata alla passata campagna elettorale”

(La Carlucci “de’ noialtri” ! )

 

DA FACEBOOK DEL 26/10/2011

PROPOSTA DI GEMELAGGIO MATERA-CAPPADOCIA

Mercoledì 26 Ottobre Emine Türk, direttrice dell’Unione di Amicizia Italia-Turchia era a Matera per proporre ai vertici dell’amministrazione comunale il gemellaggio con Göreme (Cappadocia).

(Mamma li’ Turchi! )

 

DA BASILICATANET.IT del 9/11/2011

PROGETTO DIETA MEDITERRANEA SOFIA

“L’esperienza e il lavoro di ricerca sulla “Dieta mediterranea“ portato avanti dalla Camera di commercio di Matera costituiranno una delle attrattive del “Laboratorio del Gusto Italiano” in programma dal 9 al 12 novembre 2011 a Sofia ( Bulgaria) presso l’Inter Expo Center. Toccherà al presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli, illustrare la validità della ” Dieta mediterranea” come stile di vita. <<Per Matera>> ha detto Tortorelli  <<la Fiera Interfood & Drink di Sofia è una tappa importante per promuovere le bontà della dieta mediterranea, riconosciuta dall’Unesco come bene della cultura immateriale da tutelare e valorizzare!>>

(Mamma li’ Bulgari! )

 

DA FACEBOOK DEL 28/10/2011

COMUNICATO STAMPA ANGELO COTUGNO: DIMISSIONI DI PEPE

“Le dimissioni del compagno Pepe dalla carica di segretario generale della Cgil di Basilicata mi ha trasmesso un senso di sgomento e tristezza!”

(Mannaggia alle omonimie! Per un attimo leggendo il titolo mi ero illuso!)

 

DA TRMTV.IT del 1/11/2011

RESTAINO: INCONTRO PER ANALIZZARE LA SITUAZIONE DEL COMPARTO ROTABILE

L’assessore alle attività produttive della Regione Basilicata, Erminio Restaino, ha convocato per lunedì 7 novembre prossimo alle 9:30, un tavolo unico per un’analisi della situazione in cui verte il comparto rotabile lucano

(L’assessore ha precisato che durante la riunione si comunicherà solo tramite pizzini!)

 

DA TRMTV.IT del 3/11/2011

MARIOLINA VENEZIA PRESENTERA’ A MATERA IL SUO ULTIMO LIBRO

La scrittrice Mariolina Venezia presenterà anche a Matera, sua città natale, il suo ultimo libro, intitolato “Da dove viene il vento”, pubblicato da Einaudi.

(A Natale sta diventando più puntuale di Boldi e De Sica! )

 

DA IL RESTO del 5/11/2011

ACCORDO SIGLATO TRA REGIONE E FERROVIE DELLO STATO

Serve la protezione Civile per le Ferrovie in Basilicata. Previsione e prevenzione dei rischi e delle emergenze in ambito ferroviario: la Protezione Civile della Basilicata e le Ferrovie dello Stato affronteranno insieme le emergenze con modalità d’intervento coordinate.

(Va bene la prevenzione ma se magari prima avessimo la Ferrovia…! )

 

DA SASSILIVE.IT DEL 7/11/2011

A MATERA IL FESTIVAL DELL’ARTE, DELL’ANTROPOLOGIA E DELLE SCIENZE

“Matera e il suo territorio sono caratterizzati, fra altre eccellenze, da una intensa attività progettuale e di ricerca sul patrimonio demoetnoantropologico, da una lunga storia di sperimentazione nell’ambito dell’etnografia visiva, del rapporto arte/antropologia e dalla presenza del Centro di Geodesia Spaziale punto di riferimento mondiale per il telerilevamento e per il supporto fornito alle missioni interplanetarie.

(AVVERTENZA: La lettura di questa notizia è consigliata ad un pubblico di sana e robusta costituzione!)

 

DA SASSILAND del 11/11/2011

“ZIO CIUFFO” HA IMBROGLIATO ALCUNI COMMERCIANTI

Lo sponsor per una fantomatica partita di calcio. Era quello che chiedeva Zio Ciuffo ai commercianti di Matera che in buona fede gli hanno dato dei soldi.

(Mandiamo pure lo Zio Ciuffo in galera…ma per questi commercianti una visita da uno specialista?)

 

DA IL QUOTIDIANO del 12/11/2011

DOSSIERAGGI PERSONALI DENUNCIATI DA DE FILIPPO

«Arrivano centinaia di lettere anonime a mia moglie e a mia suocera!»

(Scrivere a nuora perchè suocera intenda!)

 

DA IL QUOTIDIANO del 12/11/2011

RESTAINO UN CASO POLITICO

Ieri, molti sono stati tra assessori e frequentatori del Palazzo regionale che hanno “battuto il 5″ all’assessore Restaino in segno di stima e solidarietà.

(Uno per tutti…tutti per uno!!)

  

DA IL QUOTIDIANO del 12/11/2011

CERVELLI IN FUGA UN CONFRONTO A TUTTO CAMPO

Le testimonianze dei giovani che hanno deciso di restare e di investire il proprio futuro con quello della nostra terra. Su questi aspetti è incentrato il convegno “ Cervelli in fuga. Sistema formativo e mondo dell’impresa a confronto”. Interverrà Rossella Tosto vicepresidente di Datacontact

(Ma cosa avrà più di me Rossella Tosto che è riuscita a restare a Materatown?)

 

DA IL QUOTIDIANO del 12/11/2011

PANE DI MATERA DI QUALITA’

Il Pane di Matera simbolo di genuinità. Lo sottolinea il presidente del Consorzio Igl Pane di Matera Gianni Schiuma facendo anche riferimento ad un recente servizio di Striscia la Notizia circa l’utilizzo di additivi nel pane. «Noi invece utilizziamo solo i migliori grani duri lucani» specifica Schiuma.

(Quando il pane si fa duro, la semola lucana inizia a giocare!)

 

Share

Written by materatown

November 14th, 2011 at 12:01 am

80 – Come ho fatto a vivere senza sapere che:

with one comment

Il fuorisede di Materatown spesso si ritrova a cercar le notizie riguardanti la sua città navigando freneticamente su Internet oppure chiamando smanioso i suoi genitori o amici stanziali alla ricerca di tutte le novità che riguardano la sua città natale. Spesso questo compito è veramente improbo ed allora materatown.net ha deciso di aprire una nuova rubrica intitolata “come ho fatto a vivere senza sapere che…” che altro non è che una raccolta delle news più importanti cioè quelle che veramente, a giudizio del nostro staff, non possono mancare nel bagaglio conoscitivo del fuorisede. Sicuri di fare cosa utile ecco a voi l’ estratto degli ultimi giorni. Buona lettura:

 

DA IL POMERIDIANO DEL 1/7/2011

DATACONTACT: DIECI ANNI IN POSITIVO

“Angelo Tosto ha lasciato ipotizzare un futuro dell’azienda indirizzato anche al settore della logistica, sfruttando una posizione baricentrica di Matera come porta del Mediterraneo”

(E chi non conosce il famoso Porto di Materatown!)

 

DA COMUNICATO STAMPA COMUNE MT

LA DANZA NELLE CASE DEI MATERANI

“L’idea di realizzare microspettacoli nelle case dei materani si sposa perfettamente con la storia dei Sassi e con il concetto di vicinato nel quale ogni aspetto della vita quotidiana veniva condiviso all’interno dell’ambito familiare ed extrafamiliare. Storie personali che diventano collettive per la voglia di comunicare e rafforzare relazioni”. Lo ha detto l’assessore alla Cultura, Elio Bergantino. Il 14 luglio, a casa di Paola, il 14 a casa di Mary, e il 17 luglio a casa di Anna. La gestione degli ingressi nelle abitazioni private è gestita dai proprietari delle case. “Si tratta – ha concluso Bergantino – di una interessante proposta culturale perché porta nelle case la cultura e l’arte. In questo senso rappresenta la spinta ideale al coinvolgimento della città lungo il percorso di Matera capitale europea della cultura 2019”.

(Allora mia madre non esagerava quando mi ha detto che a Materatown fa un caldo che dà alla testa! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 11/7/2011

INTERVISTA AL SENATORE BELISARIO

Sen. Belisario: <<Politica ed affari spadroneggiano. Questione morale in Basilicata! De Filippo è l’uomo più potente in Basilicata, non il più amato!>>

(Alla buon’ora! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 11/7/2011

RISPOSTA ALL’ INTERVISTA AL SENATORE BELISARIO

Mastrosimone: «Nessuna distanza dal senatore ma sulla questione morale non ho elementi per esprimermi».

(Nulla saccio, nulla vidi… e se vidi, nulla sentii!! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 14/7/2011

RISPOSTA ALL’ INTERVISTA AL SENATORE BELISARIO

Vincenzo Viti: <<Sono stupito dai toni. Vorrei mangiare una pizza con lui per chiarirci>>

(Qualcosa mi dice che inizieranno con una pizza e finiranno a “tarallucci e vino”! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 13/7/2011

PROGETTO FARM ABILITY

SI svolgerà sabato 16 luglio alle 18 presso il Garden center Dichio, l’atto conclusivo del progetto “Farm Ability, esperienze di fattoria sociale”.

(Farm ability? E’ il caso di dire: “A zappare”! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 14/7/2011

ADDUCE SI TRASFORMA IN BARISTA PER UN GIORNO

“Con l’istinto che spesso lo contraddistingue Salvatore Adduce, entrato per un caffè al Cinetix, ha deciso di passare dietro al bancone e prepararlo da sè. In pochi minuti Adduce ha preso dimestichezza con la macchina del caffè e, come ogni buon servizio che si distingue, ha preparato tazzine, cucchiaini e acqua (frizzante o naturale, a seconda delle richieste) e con fare professionale, ha atteso che la miscela scivolasse nelle tazzine. Manualità esperta e perfetto controllo delle fasi di preparazione!”

(Bravo il Sindaco a fare il caffè ma brava anche la giornalista a “servirlo”…)

 

DA IL POMERIDIANO DEL 14/7/2011

NORD SUD: UN DIVARIO POST UNITARIO

Riceviamo dall’amico Franco Vespe e pubblichiamo: <<Il divario al momento dell’Unità d’Italia non esisteva. Anzi! I sabaudi ereditarono un Regno Borbonico, certamente debole dal punto di vista politico (altrimenti non si sarebbero fatti sopraffare da un regno rozzo e montanaro) ma florido dal punto di vista economico>>

(A quando una Piazza a Ninco Nanco? )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 14/7/2011

PREMIO AMBIENTE 2011

“Il riconoscimento è andato all’esponente dell’associazione Zetema, Raffaello De Ruggieri per il suo senso storico, la sua sensibilità, il suo impegno e la sua attenzione per la tutela e la valorizzazione del ricco patrimonio naturale storico ed artistico del nostro territorio”

(Raffaello De Ruggieri? E chi è questo giovane promettente?)

  

DALL’ANSA DEL 15/7/2011

INDAGINE ISTAT SULLA POVERTA’ IN ITALIA

“La povertà relativa è più diffusa nel Mezzogiorno, in particolare maglia nera nel 2010 risulta la Basilicata”

(Beati gli ultimi che saranno i primi…nel 2019! )

  

DA IL QUOTIDIANO DEL 15/7/2011

VANDALI AL PARCO MURGIA FILM

“Ruote tagliate ad almeno otto auto con l’amara sorpresa scoperta alla fine del film programmato per martedì scorso a Jazzo Gattini. L’amara sorpresa ha toccato soprattutto i materani ma solo per un caso non vi erano presenti anche dei turisti arrivati in città in questo periodo di ferie.”

(Ma guarda tu il caso! Poteva essere una strage di milioni di gomme turistiche! )

 

DA IL QUOTIDIANO DEL 15/7/2011

 

FRANCO STELLA INDAGATO PER ABUSO DI UFFICIO

“un suo amico imprenditore ha un problema. Che cosa fa il presidente della provincia di Matera? Chiama la dottressa Muscaridola per risolvere il problema. Solo che poi la dottressa richiama il Presidente della Provincia per un favore e lui si deve mettere a disposizione. Gli investigatori lo chiamano abuso d’ufficio!”

(Quale abuso d’ufficio! Si tratta solo di lavoro in sinergia!)

 

 

SINERGIC NEWS DELLA SETTIMANA:

Sinergia fra musica, gastronomia e tipicità di alto valore sono al centro di un progetto che unisce tre realtà del territorio e che Franco Schiuma, Gigi Esposito e Gianni Schiuma hanno illustrato nei particolari” (Da Sassiland del (8/7/2011)

“Occorre rafforzare questa sinergia anche tra istituzioni, imprese e mondo del credito, per attivare quei meccanismi virtuosi in grado di tamponare la fragilità finanziaria (Da Basilicatanet del 8/7/2011)

“Un canale che ha saputo mettere in sinergia l’esperienza personale degli addetti ai lavori” (Da IL QUOTIDIANO DEL 10/7/2011)

“In questa fase è necessario operare in forma sinergica e collegiale per affrontare una criticità che rischia di assumere contorni drammatici” (Da IL QUOTIDIANO DEL 11/7/2011)

“In queste azioni risulta necessaria una sinergia tra i diversi soggetti attuatori che non produca danni alla risorsa ambiente” (Da ILMIOTG del 12/7/2011)

Sinergie fra il comitato tecnico dell’istituto Pentasuglia e le realtà lavorative” (Da IL QUOTIDIANO DEL 14/7/2011)

“La consapevolezza della diversità sinergica delle mansioni, nelle conoscenze dei concetti di base della sicurezza nel mondo del lavoro” (Da IL QUOTIDIANO DEL 14/7/2011)

“Le dimensioni e la complessità degli interventi, condotti in sinergia con i Vigili delFuoco e del Corpo Forestale dello Stato” (Da IL QUOTIDIANO DEL 14/7/2011)

“E’ il frutto della sinergia di scuole, enti e associazioni, che hanno messo a disposizione competenze e professionalità” (Da IL QUOTIDIANO DEL 14/7/2011)

“La prima giornata si aprirà con un convegno dal titolo: “Reti di volontariato e legami sociali: nuove sinergie per lo sviluppo di una  comunità solidale” (Da SASSILAND del 15/7/2011)

“L´informazione e la voglia di saperne di più si completa nella struttura multinformativa dell´ex Convento di Santa Lucia e Agata, dove operano in sinergia altri soggetti” (Da SASSILIVE del 15/7/2011)

“Si tratta di due iniziative che confermano la validità del metodo delle sinergie e della collaborazione fra Enti e Privati” (Da SASSILIVE del 15/7/2011)

“Pisticci: Numerosi i vantaggi economici e burocratici: Turismo e Sinergie!” (DA IL QUOTIDIANO DEL 15/7/2011)

Share

Written by materatown

July 18th, 2011 at 12:01 am